Notizie

Cominciano i controlli elettorali a Maricoba: ecco come funzionerà

A Maricopa rivolteranno i seggi elettorali come mai fatto prima: scansione schede, riconteggio manuale, verifica delle macchine del voto elettronico, controllo delle firme, delle buste, della registrazione dei voti.

Questa volta tutti gli scheletri usciranno dall’ armadio e faranno rumore come un tuono in mezzo alla tempesta.

Qui si fa la storia.

“Più di un mese dopo aver vinto una battaglia legale per l’accesso alle macchine di tabulazione e 2,1 milioni di schede elettorali dalle elezioni generali del 2020 della contea di Maricopa, mercoledì il Senato dell’Arizona a guida repubblicana ha dichiarato di aver assunto quattro società di altri stati per condurre un audit forense e un completo riconteggio manuale.
Wake Technology Services, CyFIR, Digital Discovery e Cyber Ninjas dovrebbero pubblicare il loro rapporto in circa 60 giorni, secondo un comunicato stampa:
Lo scopo del lavoro includerà, ma non è limitato a, la scansione di tutte le schede, un riconteggio manuale completo, l’audit della registrazione e dei voti espressi, il conteggio dei voti e il sistema di voto elettronico”.

(Stefano Fait) 

Fonte: thegiustice

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

Un commento su “Cominciano i controlli elettorali a Maricoba: ecco come funzionerà

  1. beppepal

    egr. Zegrini,
    dire, come dice Justice, “rumore come un tuono in mezzo alla tempesta” non ha senso perchè la tempesta è un rumore unico dove il tuono è uno degli ingredienti.
    Invece dire “come un tuono a ciel sereno” è sì qualcosa di eccezionale e rumoroso.
    Per Confucio “quando le parole perdono significato le persone perdono la propria libertà”, (variante: quando a far perdere significato alle parole sono i governanti i popoli perdono le libertà etc.).
    Il nostro ciel sereno è, ora, Sleepy Joe e tutti gli eurpoesti italiani e non… il Covid e senti Dio https://youtu.be/43zbwz4Yw80?t=233

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: