Scienza

Anomalia del Sud Atlantico – In che modo il campo magnetico terrestre sta bloccando i laptop e bloccando i satelliti

(GreatGameIndia) Il campo magnetico terrestre si sta indebolendo tra l’Africa e il Sud America, interrompendo i satelliti e le navicelle spaziali. Gli scienziati che studiano il fenomeno noto come Anomalia del Sud Atlantico (SAA), affermano che il campo magnetico terrestre sta per invertirsi. La NASA ha riferito che i laptop moderni si sono schiantati quando i voli dello Space Shuttle hanno attraversato l’anomalia. Si ritiene che l’anomalia del Sud Atlantico sia la causa dei guasti dei satelliti della rete Globalstar nel 2007. L’ultima volta che si è verificata una “inversione geomagnetica” è stata 780.000 anni fa.

di Staff Writer, 24 maggio 2020

Utilizzando i dati raccolti dalla costellazione di satelliti Swarm dell’Agenzia spaziale europea (ESA), i ricercatori hanno notato che l’area dell’anomalia è diminuita di forza di oltre l’8% tra il 1970 e il 2020.

“Il nuovo minimo orientale dell’anomalia del Sud Atlantico è apparso negli ultimi dieci anni e negli ultimi anni si sta sviluppando vigorosamente”, ha affermato Jürgen Matzka, del Centro di ricerca tedesco per le geoscienze.

“Siamo molto fortunati ad avere i satelliti Swarm in orbita per indagare sullo sviluppo dell’anomalia del Sud Atlantico. La sfida ora è comprendere i processi alla base dei cambiamenti di tesi fondamentali della Terra”.

Una possibilità, secondo l’ESA, è che il campo di indebolimento sia un segno che il campo magnetico terrestre sta per invertirsi, per cui il polo nord e il polo sud si scambiano di posto.

L’ultima volta che si è verificata una “inversione geomagnetica” è stato 780.000 anni fa, con alcuni scienziati che hanno affermato che la prossima è attesa da tempo. In genere, tali eventi si verificano ogni 250.000 anni.

Anomalia del Sud Atlantico

L’anomalia del Sud Atlantico è stata catturata dalla costellazione del satellite Swarm (Division of Geomagnetism, DTU Space)

Le ripercussioni di un tale evento potrebbero essere significative, poiché il campo magnetico terrestre svolge un ruolo importante nella protezione del pianeta dai venti solari e dalle radiazioni cosmiche dannose. Anche le telecomunicazioni ed i sistemi satellitari fanno affidamento su di esso per funzionare, suggerendo che computer e telefoni cellulari potrebbero incontrare difficoltà.

Tratto da: stillnessinthestorm

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “Anomalia del Sud Atlantico – In che modo il campo magnetico terrestre sta bloccando i laptop e bloccando i satelliti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: