Notizie

Il Texas ripristina la costituzione: “Niente più maschere” si torna alla normalità: le aziende possono riaprire al 100%”

Il governatore Greg Abbott ha ripristinato la Costituzione in Texas eliminando l’obbligo della mascherina per il coronavirus e dichiarando che tutte le attività possono riaprire normalmente.

Il governatore Abbott si è rivolto a un gruppo di leader di piccole imprese e comunità in una riunione della Camera di Commercio di Lubbock martedì pomeriggio. Durante l’incontro, il governatore ha dichiarato che avrebbe annullato l’obbligo incostituzionale della maschera per il coronavirus.

“È tempo che il Texas sia aperto al 100 percento”, ha detto Abbott.

“Tutti coloro che vogliono un lavoro dovrebbero essere in grado di ottenere un lavoro. Ogni azienda che vuole essere aperta dovrebbe essere aperta “.

Il governatore ha detto che tutte le attività possono essere aperte al 100% della capacità. Ha anche detto che il Texas sta “ponendo fine all’obbligo di mascherine in tutto lo stato”.

“Con i progressi medici dei vaccini e dei farmaci terapeutici con anticorpi, il Texas ha ora gli strumenti per proteggere i texani dal virus”, ha spiegato Abbott. “Ora dobbiamo fare di più per ripristinare i mezzi di sussistenza e la normalità per i texani aprendo il Texas al 100 percento. Non dobbiamo commettere errori, il COVID-19 non è scomparso, ma è chiaro dai recuperi, vaccinazioni, ricoveri ridotti e pratiche sicure che i texani stanno usando che gli obblighi statali non sono più necessari”.

Il governatore ha affermato che i vaccini COVID sono stati rilasciati a 5,7 milioni di texani a partire dalla scorsa settimana e che lo stato vaccinerà un record di 216.000 persone solo martedì.

“Entro mercoledì prossimo, circa 7 milioni di vaccini saranno somministrati in Texas e oltre la metà degli anziani avrà ricevuto un vaccino. Entro la fine di marzo, ogni anziano che vuole un vaccino dovrebbe essere in grado di ottenerne uno”, ha continuato. “La fornitura di vaccini continua ad aumentare così rapidamente che sempre più texani saranno presto idonei a ricevere un vaccino”.

Se una contea ha un picco locale nei casi COVID, Abbott ha detto che i funzionari locali possono agire per aumentare alcune restrizioni. Tuttavia, nessuna sanzione finanziaria o carcere potranno essere comminati per non aver rispettato le restrizioni locali.

Il governatore del Texas ha emesso l’obbligo a luglio con un ordine esecutivo, secondo quanto riportato da Breitbart News. L’ordine richiedeva “che tutti i texani indossassero una copertura per il viso sopra il naso e la bocca negli spazi pubblici nelle contee con 20 o più casi di COVID-19 positivi, con poche eccezioni”.

Il proclama ha anche dato alle autorità locali l’approvazione per imporre restrizioni per i raduni all’aperto di più di dieci persone.

Il governatore ha preso in giro l’idea di revocare gli ordini in tutto lo stato durante una conferenza stampa a Corpus Christi la scorsa settimana.

Abbott ha messo in guardia i texani contro l’abbandono di protocolli sicuri e l’allontanamento sociale.

“L’annuncio di oggi non abbandona le pratiche sicure che i texani hanno imparato nell’ultimo anno”, ha affermato Abbott. “Invece, è un promemoria che ogni persona ha un ruolo da svolgere nella propria sicurezza personale e nella sicurezza degli altri. Con questo ordine esecutivo, stiamo assicurando che tutte le aziende e le famiglie in Texas abbiano la libertà di determinare il proprio destino”.

Fonte: newspunch

UnUniverso non ha altro scopo che quello di fare divulgazione, perché sempre più persone comprendano che è possibile un mondo migliore e più giusto. Ho tolto la pubblicità proprio per sottolineare che il mio impegno non è finalizzato a nessun guadagno materiale ma, se condividete gli scopi per cui è nato questo blog, e se volete contribuire alla sua crescita, per favore comprate e leggete o regalate una copia di uno dei miei libri: nati appunto con il fine di far crescere la consapevolezza in coloro che non seguono le fonti di notizie alternative. NZ

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “Il Texas ripristina la costituzione: “Niente più maschere” si torna alla normalità: le aziende possono riaprire al 100%”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: