Divulgazione Salute

Il Covid cala dappertutto – l’impostura dicherebbe che aumenta

E’ l’esatto contrario di quel che ripetono tutti i tg ad ogni ora “aumenti” “aumenti delle varianti”, aumenti deche, il Covid cala ovunque nel mondo.

Il professor Isaac Ben-Israel, scienziato militare, presidente del  National Council for Research and Development, ed anche Israeli Space Agency  ha spiegato in un’intervista a Israel National News che “i modelli mostrano costantemente un calo di COVID-19 dopo 6 settimane”. Ha inoltre specificato:

“Questo sta accadendo sia in Paesi a confinamento duro come noi sia in quelli che fino ad oggi non hanno chiuso come la Svezia. In ogni Paese, indipendentemente dalle misure sanitarie adottate, il calo e l’aumento avvengono secondo lo stesso calendario”.

I grafici dell’epidemia pubblicati dall’OMS illustrano perfettamente il suo punto: l’epidemia è ora nella sua fase di regressione globale in quasi tutti i paesi, siano essi sotto confinamento o meno, vaccinati o meno. È il caso della Svezia, che non ha contenuto e praticamente non ha vaccinato, e la cui mortalità complessiva per milione di abitanti (1230) è pari a quella della Francia (1263):

in Portogallo

Ma anche in Belgio, campione dei lockdown e della mortalità:

Paesi Bassi che, senza significative restrizioni alle libertà, ha due volte meno  decessi (855 / M) rispetto al Belgio (1869 / M) e dove il 21 dicembre, un mese prima dell’imposizione del coprifuoco che ha causato i recenti disordini, è iniziata la forte diminuzione della contaminazione :

Spagna

Germania
Europa 
Regno Unito

Questo calo generale dell’epidemia sta iniziando a beneficiare i paesi che sono i campioni delle campagne di vaccinazione, il cui bilancio delle vittime è stato drammatico prima di questo declino globale.

E cosa dicono i terror-virologi da tv invece?

Quando eravamo un popolo giovane, per instaurare la dittatura si dovevano mandare in piazza i carri armati. Ora che siamo vecchi, basta spaventarci con una malattia immaginaria.

Fonte: maurizioblondet

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

2 commenti su “Il Covid cala dappertutto – l’impostura dicherebbe che aumenta

  1. ma si possono mandare a processo tutte queste “persone” ?

    "Mi piace"

Rispondi a rossi Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: