Video

“DRAGHI e la grande opera” – Gioele Magaldi Racconta

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

7 commenti su ““DRAGHI e la grande opera” – Gioele Magaldi Racconta

  1. Puramente spettacolare…
    Il non rendersi conto della propria impotenza rende i Roosvelt ridicoli.
    Il sapere della propria impotenza li pone nel novero degli utili idioti.
    Galleggianti nell’iperealismo sono incapaci di entrare nella profondità del senso delle cose.
    L’iniziativa del 17 febb., essendo puramente spettacolare non li rende realmente reali e quindi incapaci strutturalmente di incidere su alcunchè.
    Espressione di un circolo chiuso e quindi inadatto al confronto aperto si autoannullano nella propria autorappresentatività.

    Prima dei tempi rivoluzionari, si dilegueranno giustamente.
    In tempi controrivoluzionari avranno forse le loro piccole prebende.

    Leggere la lettera di Draghi sul Financial Time alla luce della sua biografia e riflettere sulle possibilità di un’umana conversione sulla stada di Damasco!!!

    Complimenti per il blog !!

    "Mi piace"

  2. se siete massoni ditelo. poi se non conoscete cosa intende per massoneria “aristocratica” e massoneria “democratica” oltre che “Metapartito” non avete che frequentarlo per comprenderne, come è successo a chi scrive, seppur brevemente, la pochezza di visione al di là della retorica vuota.
    Poi, infine, se ci ragionate la massoneria è nientaltro che la gendarmeria delle banche. Ripeto anche se cancelli: sul Panfilo Britannia per Magaldi, e ghenga, c’è salito Federico Caffè… e questo massone parla già come si fosse nel Nuovo Mondo dove i gendarmi hanno i poteri delegati dalle banche per dire “ciò che si deve o non si deve fare”.

    "Mi piace"

  3. Alessandro

    Dopo secoli di azione nell’oscurita’ hanno deciso di uscire dalle tenebre con il signore di cui sopra, cio’ e’ utile ad educare il popolino al vero volto del padrone, piano, piano …..

    "Mi piace"

  4. rimango dell opinione che Draghi sta ricevendo troppi si e troppe lodi e questo
    mi puzza molto…,….è interessante ascoltarlo
    perchè si riescono vedere gli schieramenti…
    Mangaldi..Draghi..Papa Francesco…ecc.ecc
    un nuovo pardigma certo , ma fatto sempre
    di massoneria……..

    "Mi piace"

  5. Noi dobbiamo prendere come esempio Trump , che malgrado avesse portato avanti
    dei valori giusti e fu a mio avviso un buon presidente o se vogliamo di sicuro il meno peggio..Fu sommerso.da insulti e isolamenti
    da tutti i lider e schieramenti mondiali…….
    Ecco a mio avviso questo è un indizio che era contro il sistema ,non di certo Draghi.

    "Mi piace"

  6. bella👍👍👍

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: