Notizie

Mike Lindell visita Trump alla Casa Bianca – Quindi i media acquisiscono le immagini delle sue note al presidente in riferimento alla legge sui crimini e sul’Insurrection Act

Mike Lindell era alla Casa Bianca venerdì per un incontro con il presidente Trump. Quando ha lasciato i locali ha assicurato i suoi fedeli che il presidente Trump sarebbe stato presidente per altri quattro anni.

Mike Lindell era alla Casa Bianca venerdì per un incontro con il presidente Trump. Quando ha lasciato i locali ha assicurato i suoi fedeli che il presidente Trump sarebbe stato presidente per altri quattro anni.

Il Washington Times riporta:

All’inizio di venerdì, l’uomo d’affari e attivista stava ancora insistendo sul fatto che il presidente Trump servirà un secondo mandato.

“Mantenete la fede tutti”, ha scritto il signor Lindell sulla sua pagina Facebook. “Donald Trump sarà il nostro presidente per altri 4 anni!”

Questo potrebbe sembrare strano dal momento che i media ci hanno detto per due mesi che Joe Biden era chiaramente il vincitore delle elezioni del 2020.

Naturalmente, quelli di noi che hanno studiato, identificato e rivisto i risultati delle elezioni del 2020 sanno che non è stata un’elezione giusta e libera e che milioni di schede per Joe Biden non erano valide ma incluse ugualmente nel conteggio finale. Nonostante queste evidenti attività fraudolente nelle votazioni, le elezioni sono state certificate da politici corrotti e deboli.

Molti dei sostenitori del presidente e molti americani sanno che le elezioni sono state rubate per Joe Biden. Ogni singola stranezza si traduceva sempre in un vantaggio per Biden.

Oggi, dopo che Mike Lindell, un devoto cristiano, ha parlato all’America, è stato visto lasciare lo Studio Ovale. Lindell portava un caffè e degli appunti. Almeno un fotografo ha scattato una foto agli appunti di Lindell e ha zoommato l’immagine in modo da poter leggere gli appunti.

Il New York Times ha affermato che le note includevano un suggerimento sull’invocazione dell’Insurrection Act, con il quale un presidente può schierare truppe militari attive nelle strade, tra le altre mosse.

L’immagine delle note che condividiamo di seguito non mostra direttamente l’Insurrection Act ma ne condivide molto di più. Includeva una formulazione che suggerisce che qualcuno dovrebbe essere nominato per una posizione di Agente di Sicurezza Nazionale e qualcosa su Fort Mead. Si parla anche dell’assalto alla [possibilmente Costituzione] e alla legge marziale, se necessario, al primo accenno [di probabile violenza]. C’è anche una nota sul trasferimento di Kash Patel alla CIA. Infine c’è l’accusa alla Cina e all’Iran per aver interferito nelle nostre elezioni e per aver utilizzato attori nazionali nei loro sforzi.

Questo è qualcosa di grosso – MOLTO GROSSO. Fallo presidente Trump, FALLO!!!

Potete seguire UnUniverso sulla pagina Telegram

UnUniverso non ha altro scopo che quello di fare divulgazione, perché sempre più persone comprendano che è possibile un mondo migliore e più giusto. Ho tolto la pubblicità proprio per sottolineare che il mio impegno non è finalizzato a nessun guadagno materiale ma, se condividete gli scopi per cui è nato questo blog, e se volete contribuire alla sua crescita, per favore comprate e leggete o regalate una copia di uno dei miei libri: nati appunto con il fine di far crescere la consapevolezza in coloro che non seguono le fonti di notizie alternative. NZ

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “Mike Lindell visita Trump alla Casa Bianca – Quindi i media acquisiscono le immagini delle sue note al presidente in riferimento alla legge sui crimini e sul’Insurrection Act

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: