Nuova Era

Aggiornamento della situazione, 12 gen. 2021 – Le fonti sono divise: Trump sta davvero vincendo in una guerra non convenzionale?

Di Mike Adams – Natural News

I clown della CIA che diffondono deliberatamente disinformazione attraverso la rete stanno facendo un ottimo lavoro nel promuovere rumore e confusione. Di conseguenza, le mie fonti si sono ora separate in due realtà, dove in una realtà Trump si è arreso, mentre in un’altra realtà Trump sta per ottenere una vittoria decisiva e stupire il mondo.

Nel podcast di oggi, discuto entrambi gli argomenti per ciò che sta accadendo ora, e espongo i dettagli su come i servizi segreti statunitensi hanno cercato di fare in modo che Alex Jones sia arrestato con l’accusa di terrorismo a Washington DC.

Ancora più importante, discuto se l’espansione delle truppe in DC sia effettivamente parte di una strategia di guerra non convenzionale portata avanti dal presidente Trump e Chris Miller, il segretario alla Difesa. Se Biden non verrà inaugurato il 20, la sinistra radicale metterà in scena un tentativo di assedio da rivoluzione colorata a Washington D.C., ma grazie a queste manovre di Trump e Miller, ci sono 15.000 uomini armati sul posto con il sostegno dei Democratici e dei media. Forse si stiamo facendo gioco di loro e non se ne rendono ancora conto.

Ecco i due documenti Whitehouse.gov menzionati nel podcast:

Il presidente Donald J. Trump approva la dichiarazione di emergenza del distretto di Columbia

L’Ordine esecutivo sull’affrontare la minaccia degli investimenti in titoli che finanziano le società militari cinesi comuniste

Ecco cos’altro tratterò nel podcast di oggi:

-L’FBI sta progettando di eseguire operazioni sotto falsa bandiera negli edifici della capitale dello stato al fine di demonizzare ulteriormente i conservatori e preparare il terreno per la confisca delle armi a livello nazionale.

-La vera storia di come i servizi segreti statunitensi abbiano cercato di incastrare Alex Jones per essere accusato di terrorismo il 6 gennaio. Ma hanno fallito e Jones ha avvertito la trappola. (Questo si basa in parte sulla mia telefonata privata con Alex Jones di ieri.)

-C’è stato un colpo di stato in America, portato avanti dai globalisti, dallo stato profondo e dal PCC.

-Le mie fonti sono ora frammentate, con alcuni che dicono che Trump si è arreso e altri che affermano che Trump otterrà una vittoria decisiva.

-Le fonti di cattive notizie dicono che tutti intorno a Trump si rifiutano di eseguire gli ordini per paura di essere accusati di tradimento.

-Le buone fonti di notizie dicono che Trump sta ancora manovrando per un deciso attacco di controinsurrezione contro i golpisti e i traditori dello stato profondo.

-Chris Miller del Dipartimento della Difesa ha firmato l’ordine per la mobilitazione di 15.000 truppe della Guardia Nazionale nell’area di Washington.

-È importante sottolineare che quando Trump annuncerà l’Insurrection Act, tutte le truppe della Guardia Nazionale verranno federate sotto Trump.

-Nota: crediamo ancora che Trump abbia già invocato l’Insurrection Act, ma questo non sia stato ancora reso pubblico.

-Fonti dicono che i Democratici e i media di sinistra sono stati indotti a sostenere un massiccio accumulo di truppe in DC perché pensano erroneamente che quelle truppe proteggeranno Biden. In realtà, dicono, Trump farà il suo gioco.

-La maggior parte delle truppe della Guardia Nazionale è fedele a Trump e disprezza Biden.

-Il teatro di “assedio” del 6 gennaio nella capitale è stato necessario per acquisire il computer portatile di Pelosi e anche per ingannare la sinistra sulla necessità di sostenere un massiccio accumulo di truppe a Washington.

-Le truppe sono necessarie per proteggere Trump dal tentativo di “rivoluzione colorata” della sinistra radicale, che si attiverà nel momento in cui vedranno Biden non insediato.

-Nessun risultato è certo. Ci sono due strade e molti traditori sono ancora all’interno dell’amministrazione Trump. I piani di Trump potrebbero essere vanificati all’ultimo minuto.

-Discussione sulla coscienza, Dio, la divinità e il ruolo della sofferenza per il viaggio alla scoperta di sé.

-Perché la vera guerra è oltre il regno 3D ed esiste nel regno della spiritualità e della coscienza.

-L’umanità è pronta a passare a uno stato di esistenza più elevato, associato all’auto-responsabilità? O resteremo bloccati nella fase “infantile” della lotta e della sofferenza?

Brighteon.com/0c1c062c-8c16-4aaa-9447-71d4250314c6

Ascolta il nuovo podcast di ogni giorno su:

https://www.brighteon.com/channels/hrreport

UnUniverso non ha altro scopo che quello di fare divulgazione, perché sempre più persone comprendano che è possibile un mondo migliore e più giusto. Ho tolto la pubblicità proprio per sottolineare che il mio impegno non è finalizzato a nessun guadagno materiale ma, se condividete gli scopi per cui è nato questo blog, e se volete contribuire alla sua crescita, per favore comprate e leggete o regalate una copia di uno dei miei libri: nati appunto con il fine di far crescere la consapevolezza in coloro che non seguono le fonti di notizie alternative. NZ

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

2 commenti su “Aggiornamento della situazione, 12 gen. 2021 – Le fonti sono divise: Trump sta davvero vincendo in una guerra non convenzionale?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: