Nuova Era

Preparativi per una comunicazione di Emergenza Nazionale

Riprendo integralmente questo post di Ludovico Andreazzini su Facebook, estremamente significativo, che riguarda le comunicazioni di emergenza nazionale. Pare che negli USA si stiano preparando e emetterne una piuttosto seria. NZ

Oggi Trump ha rilasciato un video in cui invita tutti i suoi sostenitori a placare gli animi e alla riconciliazione.Non ha concesso la vittoria a Biden, ma afferma che non ostacolera’ la transizione e condanna le violenze dall’ altro pomeriggio in Campidoglio. In questo modo non dà appigli agli avversari per l’ applicazione del XXV emendamento o di un nuovo impeachment.I militari, che hanno tutte le prove, possono adesso intervenire e a Trump non potrà essere imputato quell’ intervento che verrà fatto, comunque, in difesa della Costituzione Usa.Nel frattempo, La Commissione Federale per le Comunicazioni (FCC), agenzia del governo USA, poche ore fa ha emesso un comunicato, ricordando a tutti i soggetti che hanno a che fare col Sistema di Allerta di Emergenza (#EAS) di rispettare i propri obblighi di legge.I destinatari sono in buona sostanza gli operatori televisivi, radio, etc.L’EAS serve a trasmettere messaggi dal governo alla popolazione, tramite qualunque canale disponibile, in caso di emergenza. Le TV, le radio, etc. sono obbligate a trasmetterli su richiesta delle agenzie competenti.In sostanza l’EAS verrebbe utilizzato per bypassare i media ostili al Presidente Trump e per poter informare direttamente la popolazione degli avvenimenti in corso e dei reati compiuti( frode elettorale inclusa), superando la censura. Servirà a legittimare pienamente l’intervento dei militari e a dimostrare la totale inerzia e collusione di una buona parte delle Istituzioni democratiche nei confronti della frode elettorale e di altri gravissimi reati.Per questo, considerato quello che sta accadendo, l’avviso della FCC è molto significativo.

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

4 commenti su “Preparativi per una comunicazione di Emergenza Nazionale

  1. PIERA GAMBINO

    Sei grande presidente il signore di dara la forza per lottare contro questi corrotti comunisti. E ti auguro un buon lavoro per il tuo secondo mandato. Alla Casa Bianca LA SICILIA TI ASPETTA

    "Mi piace"

  2. Ti segnalo che la ragazza del video morta al campidoglio,in realtà è viva fa parte dello staff,false flag

    "Mi piace"

  3. Michela Duranti

    Grazie x averci dato questa ottima notizia che ci ridà tante speranze!
    Sono sicura che TRUMP e Flynn salverànno il mondo dal maledetto DEEP STATE!
    SONO SICURA CHE HANNO 1 STRATEGIA FINALE CONTRO IL DEEP STATE…NE VEDREMO DELLE BELLE…IL DEEP STATE SUBIRA 1 SCONFITTA PLATEALE PLANETARIA!
    IN TRUMP WE TRUST!

    "Mi piace"

  4. angela rossi

    Nel sito qactus.fr che è in francese, c’è un video in inglese che mostra anche in modalità rallentata tutta la dinamica che riguarda la cosidddetta ‘uccisione’ della ragazza Ashli Babbit, da cui si evince che è chiaramente una false flag. Oramai la Verità emerge sempre più in fretta in tutto il Suo splendore.

    https://qactus.fr/2021/01/08/q-scoop-ashli-babbit-estelle-vivante%e2%80%af/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: