Geopolitica

Il tenente generale Tom McInerney prevede che Mike Pence eliminerà sei liste elettorali di Biden

Sei stati non hanno seguito le loro costituzioni. I rami esecutivi e le varie agenzie avrebbero dovuto passare attraverso le legislature per apportare modifiche invece di farlo liberamente. Ciò porterà a rivolte che il presidente placherà

Oggi, i Due Mikes (The two Mikes è una trasmissione video su Rumble) sono stati nuovamente onorati di ospitare il tenente generale Thomas McInerny. Il generale, come sempre, è stato diretto e franco, dicendo che l’attuale crisi costituzionale della repubblica sarà risolta costituzionalmente dal vicepresidente Pence il 6 gennaio 2021.

Il generale McInerny ha detto di aspettarsi che il signor Pence si rifiuterà di accettare come legali i risultati delle elezioni certificati e consegnati al Congresso dagli stati di Pennsylvania, Michigan, Georgia, Arizona, Wisconsin e Nevada. Dopo averlo fatto, il presidente Trump sarà dichiarato rieletto sulla base dei restanti voti elettorali validi. Questo porterà a diffuse rivolte che il presidente Trump è già pronto per sedare.gen

Il vicepresidente Pence spiegherà che la sua decisione è stata presa perché i sei stati, i cui voti sono stati invalidati, non hanno obbedito alle disposizioni delle proprie costituzioni e alle leggi a sostegno della stessa approvate dal loro legislatore statale. Invece il processo elettorale in ciascuno dei sei stati ha seguito i dettami emanati dai membri del ramo esecutivo e / o dai burocrati. Quest’ultima procedura è chiaramente incostituzionale secondo le costituzioni dei sei stati e la Costituzione federale.

Fonte: noqreport

Il blog di UnUniverso non ha altro scopo che quello di fare divulgazione, perché sempre più persone comprendano che è possibile un mondo migliore e più giusto. Ho tolto la pubblicità proprio per sottolineare che il mio impegno non è finalizzato a nessun guadagno materiale ma, se condividete gli scopi per cui è nato questo blog, e se volete contribuire alla sua crescita, per favore comprate e leggete o regalate una copia di uno dei miei libri: nati appunto con il fine di far crescere la consapevolezza in coloro che non seguono le fonti di notizie alternative. NZ

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “Il tenente generale Tom McInerney prevede che Mike Pence eliminerà sei liste elettorali di Biden

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: