Finanza

Perché accettare la riforma del MES è come accettare il MES

Nicoletta Forcheri

Accettare la riforma del MES, con la logica del pacchetto che comprende anche l’Unione bancaria è come accettare il MES, perché comunque ogni Stato membro aderente al MES potrà essere valutato dal consiglio dei governatori, e in particolare dal Direttore Klaus Regling, in totale immunità e impunità. Valutare uno Stato membro come l’Italia, degno di essere solo un debitore di tipo B, cioè di ricevere la linea di credito rinforzata, significa dare all’Italia il “la” per scatenare il “contagio” da “default”: si aprirebbe la spirale della “ristrutturazione” del nostro debito cioè un bail in in stile Banca Etruria, ma generalizzato – la svalutazione del nostro debito – e i “mercati” si chiuderebbero a riccio, non volendo più acquistare i nostri titoli sovrani. Si pensi che invece oggi vanno a ruba da anni ma il Tesoro ne riduce artificialmente e inspiegabilmente le aste, soprattutto dei BTP a più di dieci anni, a tasso 0.  Inspiegabilmente, a meno che non si spieghi con la volontà del deep state italico di spingerci nelle braccia del MES e di chiuderci a tenaglia, con le direttive del Recovery Fund, nella stretta del “grande reset”: digitalizzazione e “green”, manifattura niente, infrastrutture niente, commerci e artigiani niente, turismo e cultura niente, per quello hanno pensato di svenderci alla Cina e alle multinazionali digitali.

Fonte: scenarieconomici

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

Un commento su “Perché accettare la riforma del MES è come accettare il MES

  1. È da quando siamo entrati nel sistema euro che conviviamo col MES. Perché idignarci solo ora?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: