Nuova Era

Corte Suprema USA rigetta la causa del Texas quali le conseguenze

Il clima si sta decisamente facendo bollente negli Stati Uniti dopo che la corte suprema ha deciso di rigettare la causa del Texas e di altri 23 stati, atta a contestare le elezioni in Georgia, Pennsylvania, Michigan e Wisconsin, per mancanza di legittimazione.

-Per la giornata di oggi è prevista una massiccia mobilitazione degli autotrasportatori ad Atlanta per bloccare tutti i rifornimenti di qualunque tipo di bene verso la città.

-Immediatamente dopo la decisione della CS, il Texas ha deciso di chiedere la secessione dagli Stati Uniti

-Moltissimi commentatori statunitensi stanno affermando che l’ultima strada percorribile ora sia quella militare, incitando la popolazione a prendere in mano le armi per ristabilire la legalità link; link

Questo solo per mostrare quanto si stia scaldando il clima oltreoceano, ma voglio precisare che le strade a disposizione di Trump sono ancora molte, in realtà sono ancora tutte quelle originarie visto che la causa del Texas è qualcosa di sopraggiunto e non previsto che non cambia le opzioni sul tavolo che sono:

1) Chiedere lui direttamente in quanto presidente il pronunciamento della Corte Suprema che non potrebbe esimersi dal compiere il suo lavoro come fatto con il Texas. Altre cause riguardo le elezioni sono inoltre ancora pendenti presso tale corte.

2) Potrebbe chiedere agli stati che hanno avuto le elezioni contestate e che hanno comunque parlamenti repubblicani di non seguire l’esito delle elettorale e di mandare, il prossimo 14 dicembre, grandi elettori repubblicani per decidere l’esito finale delle elezioni a favore di Trump, ipotesi totalmente legittima, come ci spiega bene qui Roby di Dentro la Notizia.

3) Solo come ultima opzione può dichiarare nulle le elezioni per interferenza straniera in base all‘Ordine Esecutivo del 2018, dichiarare la Legge Marziale e indire nuove, regolari, elezioni.

Di seguito un articolo tratto da Mittdolcino.com che ci spiega cosa è successo questa notte e perché la CS ha deciso di rigettare la causa del Texas; nell’articolo sono presenti tutte o quasi le violazioni evidenti portate avanti nelle elezioni presidenziali.

Una cosa è certa, il clima si sta scaldando a dismisura e da oggi in poi può succedere di tutto e dobbiamo prestare la massima a attenzione agli eventi di quello che sarà, ne sono sicuro, il più bello spettacolo al quale abbiamo mai assistito. NZ

Breaking News: La Corte Suprema respinge la causa elettorale del Texas — Alito e Thomas non sono d’accordo

In nottata (ora italiana) la Corte Suprema ha respinto la contestazione legale dei risultati delle elezioni–2020 presentata dallo Stato del Texas.

“La mozione dello Stato del Texas relativa al permesso di presentare una denuncia è negata per mancanza di legittimazione ai sensi dell’articolo III della Costituzione” — si legge nella dichiarazione della Corte Suprema — “Il Texas non ha dimostrato un interesse riconoscibile dal punto di vista giudiziario per il modo in cui un altro Stato conduce le sue elezioni”.

Il Procuratore Generale del Texas Ken Paxton aveva presentato la causa direttamente alla Corte Suprema, contestando i risultati delle elezioni in Pennsylvania, Georgia, Michigan e Wisconsin.

Diciassette Stati si erano uniti alla causa, assieme a 120 Repubblicani della Camera.

Mercoledì, il Presidente aveva descritto il caso del Texas come “Il grande caso” e aveva ripetutamente esortato i Giudici della Corte Suprema ad avere la “saggezza” e il “coraggio” di occuparsi del caso.

Il Giudice Samuel Alito, cui si è aggiunto il Giudice Clarence Thomas, ha rilasciato una dichiarazione secondo cui la Corte Suprema avrebbe dovuto occuparsi del caso: “A mio avviso, non abbiamo la discrezionalità di negare la presentazione di un atto di denuncia in un caso che rientra nella nostra giurisdizione originaria”.

Ma Alito ha segnalato che non avrebbe concesso allo Stato del Texas la possibilità di bloccare la “certificazione elettorale” come richiesto dal Texas: “Avrei accordato la mozione per presentare il reclamo, ma non avrei concesso altro sollievo. Non esprimo alcuna opinione su nessun’altra questione”.

I tre Giudici nominati da Trump, Amy Coney Barrett, Brett Kavanaugh e Neil Gorsuch non hanno espresso un’opinione sul caso, ma tutti e tre si sono uniti al Presidente John Roberts e ai tre Giudici liberal nel declinare l’udienza “Texas contro Pennsylvania”.

*****

Link Originale: https://www.americanthinker.com/articles/2020/12/a_summary_of_texas_election_lawsuit_.html

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

22 commenti su “Corte Suprema USA rigetta la causa del Texas quali le conseguenze

  1. adriano tolomio

    Ma che strano, finora avevate dato la Corte Suprema come sicuro alleato di Trump, mentre invece il Deep State è arrivato fin lì…

    "Mi piace"

  2. Maria Soldani

    Ritengo che sia tutta strategia…. Ogni mossa è stata prevista, come in una immensa partita di Scacchi…. Si arriverà, prevedo, alla inevitabile Legge Marziale…. È quello che i nemici più temono. È ciò che sarebbe più giusto fare, a mio modesto avviso, perché l’umanità è più che mai sul punto di esplodere, per mancanza di guarigione…. .
    Il cancro si estirpa chirurgicamente, quando ogni rimedio meno drastico ed invasivo ha fallito, almeno per la medicina occidentale….
    Una regola che ,credo, valga per ogni organismo umano,e similmente anche per il corpo marcio della Società…. Ci aspettiamo un Grande Risveglio dal perfido Inganno, che dura ormai da troppi Secoli, e, come ogni organismo, è destinato a morire …

    "Mi piace"

  3. Per quale motivo Trump minaccia il capo della F.D.A americana per approvare immediatamente il vaccino pfizer?? In caso di rifiuto,il licenziamento.

    "Mi piace"

  4. Solo così you tube non lo censura, cmq si ci sono buone possibilità che ci vaccinino come polli !

    "Mi piace"

    • Allora smettiamola di paragonare Trump al salvatore del nulla. Leggo i commenti di persone che promuovono la legge marziale in America. E a cosa serviranno i militari?? A tutelare chi non si vuole vaccinare sicuramente. Dai per piacere. #Sym

      "Mi piace"

  5. Per quello che ho capito leggendo i mainstream su web ci sono due tesi opposte in cui counqunque i pennivendoli danno torto a Trump. La prima del sole 24 ore dice che la Corte USA non è entrata nel merito perchè, e per farlo intendere qui, come se non fosse stata riconiosciuta la costituzione di parte civile al ricorrente. Ma da qui il sole 24 ore si spinge a dire che tutte le altre iniziative di Trump faranno la stessa fine.
    è chiaro che se questa fosse la reale motivazione non implica alcunchè.
    La seconda tesi del Riformista dice che la corte è entrata nel merito decidendo che in precedenza i Rep avevano usato le stesse etensioni temporali del voto postale e che chi lo ha fatto oggi non ha violato alcunché.
    Questi signori si sono buttati a pesce sulla notizia esclusivmente per PROPAGANDA. e i due casi sono significativi.
    A mio avviso è più veritiera la tesi del sole 24 ore (non le conclusioni dell’articolista) e che assoutamente nulla è pregiudicato perchè, per rimanere all’esempio, si potrebbe presentare le stesse cose con persone a cui si potrà riconoscere interesse di parte civile.

    "Mi piace"

  6. Trump è conservatore e visto che il progresso abbiamo idea dove porta meglio lui, e lo dico da ex progressista

    "Mi piace"

    • Per me non cambia niente tra lui e bidet,sono sempre sottoprodotti degli stessi allevamenti di automi altogradati,che purtroppo sono sempre e da sempre in posizioni chiave di potere.

      "Mi piace"

      • Si anch’io ho letto da più parti che Trump facesse parte dello stesso sistema e dal sistema sia stato messo li, ma ora che il sistema sta vincendo facile con l’ aiuto dei cinesi mi piace pensare che dopo il 2016 Trump per loro sia diventato una variabile impazzita; del resto perché fare tutta questa sceneggiata dopo che hanno messo in ginocchio 2 miliardi di persone nel mondo senza colpo ferire…ora potrebbero fare quel che vogliono comunque…avevo letto una cosa simile per Putin che una volta salito al potere ha messo alla porta i potenti sponsor iniziali facendo di testa sua, ragion per cui è stato oggetto di svariati attentati.

        "Mi piace"

  7. Ma anch’io pensavo che tutto questo schifo avesse fine,e invece. Trump non può abbattere un mostro millenario con la legge. Spero di sbagliarmi.

    "Mi piace"

  8. Si bisogna coltivare la speranza, non può vincere il male, significherebbe che sia prossima la fine del mondo

    "Mi piace"

    • Penso che qualcosa di importante avverrà,il mondo sottile deve intervenire per riequilibrare la realtà duale in cui viviamo. Però parte tutto da ogni singola persona sul pianeta. Ci deve essere un impulso da parte dell’umanità. Questo ovviamente chissà in quanto tempo. Verrano tempi difficili,dove il solido materialismo cercherà di cristallizzare la vibrazione Animica di tutti Noi,prima con le buone e poi in maniera sempre più violenta per poi morire nella sua incapacità di fermare la vita.

      "Mi piace"

      • Si vede che sei più ottimista di me, io tutta questa fiducia nell’ individuo non ce l’ho, proprio oggi a lavoro parlavano di vaccini come se niente fosse, individui ignari e per niente preoccupati…no per me la salvezza può arrivare da chi, in una posizione di forza, tuteli l’ umanità da questi crimini

        "Mi piace"

  9. Per questo ho scritto “chissà in quanto tempo” finché non ci sarà una massa critica,noi potremo solo tenere duro essendo in minoranza “in Italia”. Ma non è detto che con le prime vaccinazioni,quindi nell.arco di pochi mesi,tutto cambi con i primi danni e danneggiati. E io spero che non ce ne siano tanti 😑

    "Mi piace"

    • Grazie, nella tua risposta c’è la strategia da adottare prossimamente, per i vaccini egoisticamente prima chi crede che quella sia la soluzione, poi vediamo

      "Mi piace"

      • Figurati .. non abbiamo alternative purtroppo però dobbiamo tenere alto il sistema immunitario col cibo soprattutto e con positività. Buone feste amico 🙂

        "Mi piace"

  10. Buone feste anche a te, in blog come questo è ancora possibile coltivare la speranza e incontrare anime belle (nel senso buono), a presto!

    "Mi piace"

Rispondi a Anama Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: