Divulgazione

USA2020. Anche i morti hanno votato per Biden?

Il New York Post denuncia un presunto broglio nelle schede elettorali inviate al consiglio elettorale di New York City. Sono molte, infatti, le persone decedute che figurano come votanti 

Secondo la testata newyorchese i registri hanno ricevuto voti postali da Frances Reckhow di Staten Island, democratica. Frances Reckhow, nata il 6 luglio 1915 oggi avrebbe 105 anni, è morta nel 2012, secondo un necrologio, come riporta depositato presso lo Staten Island Advance. Un altro voto è stato spedito anche da Gertrude Nizzere, anch’ella democratica registrata, che era nata il 7 febbraio 1919. Avrebbe 101 anni oggi ma è deceduta da un bel po’. Ed in molti, negli USA, hanno gridato al broglio. 
I repubblicani, sul piede di guerra sono pronti a fare ricorso. 
Anche i morti hanno votato per Biden? 

Fonte: lanuovapadania

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “USA2020. Anche i morti hanno votato per Biden?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: