Finanza

Il PD sta per regalare un’altra banca alla grande finanza

IL PD STA PER REGALARE UN’ALTRA BANCA ALLA GRANDE FINANZA, DOPO AVERLA RIEMPITA DI SOLDI DEI CITTADINI. Il caso MPS-Unicredit


Purtroppo è più forte di loro: il PD non riesce non regalare qualche miliardo di euro dei cittadini italiani alla grande finanza.  Prima sono stati i derivati folli comprati dlla pubblica amministrazione, quindi i 5 e più miliardi regalati a Banca Intesa insieme alle Banche venete. Ora è il turno di MPS, passata dall’essere la “Banca di interesse pubblico” dei sogni pentastellati ad un asino carico d’oro da portare nelle casse di Unicredit.

Perchè, come riporta il Sole 24 Ore, ci si prepara  ad imbottire MPS di soldi prima di cederla a Unicredit. Oltre all’aumento di capitale di 1,5 miliardi di agosto ora si parla di metterci altri 2-3 miliardi sotto forma di aumento di capitale “Cash” e di agevolazioni di carattere fiscale, cioè comunque soldi dei cittadini. il tutto per fare un regalo ad Unicredit a cui questa banca verrà ceduta, praticamente a costo zero. Praticamente l’attuale Ministro dell’Economia, Gualtieri, fa un bel regalo al precedente Ministro dell’Economia, Padoan (quello che regalò i miliardi ad Intesa) e tutto sembra bello , stupendo, normale.

Quindi il Governo regala più dei soldi destinati ai ristorati ad Unicredit e tutto questo appare normale, anzi bellissimo, e nessuno dice nulla. Dove sono finiti i censori pentastellati, quelli che difendevano il denaro pubblico, che volevano mandare in galera i banchieri incapaci, che erano contro la grande finanza ? Spariti…

Ora due dati:

UNICREDIT Ha 892 miliardi di attivi, MPS 141

UNICREDIT ha 2300 filiali in Italia MPS 1423

Potete capire che la fusione UNICREDIT (Italia) e MPS porterà all’ennesimo taglio di dipendenti del settore creditizio, l’ennesimo massacro occupazionale con la chiusura di centinaia di filiali ed il licenziamento di migliaia di dipendenti. Un storia che abbiamo già visto, nelle varie fusioni bancarie, finnziote in modo diretto o indiretto d parte dello stato. Paghiamo miliardi, molti miliardi, per regalare un istituto bancario ad un istituto internazionale, mezzo tedesco e mezzo francese, e poi non troviamo i soldi per i ristori ai commercianti. Cose che fa soltanto un governo del PD può fare.

Fonte: scenarieconomici

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “Il PD sta per regalare un’altra banca alla grande finanza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: