Notizie

“Operazione Trova i nostri figli”: 27 bambini scomparsi salvati in Virginia

(Jack Phillips) Il Dipartimento di Giustizia (DOJ) ha annunciato che gli US Marshals hanno recuperato 27 bambini scomparsi in Virginia a seguito di un’operazione di cinque giorni nello stato.

Fonte: Epoch Times

di Jack Phillips, 30 ottobre 2020

La mossa, chiamata “Operazione Trova i nostri figli”, ha anche individuato altri sei bambini che erano stati precedentemente segnalati come scomparsi ma che erano in realtà sotto la custodia del loro tutore legale, secondo l’agenzia.

“Il Dipartimento di Giustizia è impegnato a proteggere i bambini più vulnerabili nella nostra società e” Operation Find Our Children” fa proprio questo”, ha detto il vice procuratore generale Jeffrey A. Rosen in un comunicato stampa. “Sebbene questa operazione in Virginia sia il recupero più recente di bambini scomparsi da tempo o quest’anno guidato dal Servizio Marshals degli Stati Uniti, abbiamo anche recuperato più di 440 bambini in Georgia, Ohio, Indiana, Louisiana e altri stati. A causa di questa iniziativa, i bambini guariti sono ora fuori pericolo”.

Il DOJ ha osservato che gli US Marshals stanno aprendo la strada per una azione a livello statunitense per salvare e trovare bambini scomparsi o sfruttati mentre aiutano nella prevenzione della tratta di esseri umani.

Durante un recupero nella zona di Roanoke, in Virginia, una ragazza di 16 anni scomparsa è stata trovata con due uomini che sono stati poi arrestati, hanno riferito i funzionari a un’agenzia di stampa locale. Sono state trovate prove di traffico di droga e uno dei sospettati, un criminale condannato, aveva una pistola in suo possesso.

Anche una ragazza di 14 anni è stata salvata nella Virginia sudoccidentale dopo che la sua famiglia aveva denunciato la scomparsa, hanno detto le autorità alla stazione. Si è scoperto che era stata vittima del traffico di esseri umani prima di essere restituita alla sua famiglia.

“L’US Marshals Service ha una storia leggendaria nel trovare fuggitivi e assicurarli alla giustizia”, ​​ha detto Thomas L. Foster, maresciallo degli Stati Uniti per il distretto occidentale della Virginia. “A causa di questo set di abilità specializzate, trovare i bambini scomparsi è una naturale estensione della missione dei marshals. Sebbene molti dei 33 recuperi si siano verificati nei centri abitati più grandi della Virginia, sette si sono verificati nel distretto occidentale della Virginia, tra cui Roanoke e Abingdon. Questa operazione ha portato i bambini scomparsi e sfruttati in un luogo sicuro e coloro che li hanno rapiti a confrontarsi con la giustizia. Ti troveremo.”

In un’altra recente operazione, dozzine di bambini sono stati localizzati in West Virginia e in Ohio come parte di un’operazione degli Stati Uniti Marshals insieme alle forze dell’ordine locali.

All’inizio di questo mese, Donald Washington, il capo del US Marshals Service, ha detto a Fox News che circa 1.300 bambini scomparsi sono stati trovati dall’agenzia dal 2016.

“Questi sono bambini che sono particolarmente a repentaglio come vittime di crimini violenti o per quello che sono. Ad esempio, alcuni di loro potrebbero trovarsi nel bel mezzo di affiliazioni a bande o in mezzo a tossicodipendenti o nel mezzo di alcune brutte situazioni che coinvolgono persone che hanno tendenze violente e cose del genere “, ha detto.

Fonte: stilnessinthestorm

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su ““Operazione Trova i nostri figli”: 27 bambini scomparsi salvati in Virginia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: