Divulgazione Nuovo Ordine Mondiale

Trump in possesso del video in cui Hunter Biden compie abuso su minori ed è intenzionato a divulgarlo

Nel video che segue Alex Jones di InfoWars ci spiega come Rudolf Giuliani (avvocato, ex sindaco di New York e amico e consigliere di Donald Trump) sia entrato in possesso del filmato in cui Hunter Biden (figlio di Joe Biden avversario di Donald Trump per le prossime elezioni presidenziali USA) compierebbe abuso su ragazze cinesi minorenni e che Donald Trump sia intenzionato a divulgare quel video in quella che sarebbe la mossa in grado di assicurarsi definitivamente il risultato delle prossime elezioni. Nel video in particolare si sente il presidente Trump affermare che, se dovesse vincere Biden, gli Stati Uniti cadrebbero sotto il completo controllo del partito comunista cinese. Stessa cosa la afferma Rudolf Giuliani il quale descrive anche i contenuti del video in questione come raccapriccianti. In seguito nel video Alex Jones ci spiega come il partito comunista cinese sarebbe in possesso di alcune copie degli stessi video e sarebbe in procinto di usarle, in caso di vittoria di Biden, per manipolarlo e. renderlo prono alle loro richieste. Jones ci spiega anche come la Cina sia diventata il bastione del Nuovo Ordine Mondiale e come sia intenzionata ad estendere il suo potere su tutto il pianeta a cominciare dagli Stati Uniti. Ci illustra anche come, per tali personaggi delle elites, l’abuso e la tortura di esseri umani sarebbe l’abitudine, qualcosa che imparano a praticare da bambini.

Questa potrebbe essere la bomba di Ottobre in grado di cambiare il risultato delle elezioni in favore di Trump speriamo che faccia da apripista ad altre esplosive rivelazioni. NZ

Di seguito l’articolo di cui parla Alex Jones.

(Natural News) Abbiamo delle ultime notizie esclusive che cambiano la traiettoria delle imminenti elezioni statunitensi. Poiché parliamo cinese mandarino, siamo stati in grado di ascoltare la corretta descrizione cinese di ciò che è contenuto nei dischi rigidi di Hunter Biden, che è stata consegnata al DoJ e a Rudy Giuliani. È da questi dischi rigidi che le email di Hunter Biden sono state acquisite dal NY Post in un recente articolo bomba di quell’editore.

Ora, Natural News può rivelare in esclusiva che i video di Hunter Biden contengono più video che dove è presente Hunter Biden impegnato in abusi sessuali estremi nei confronti di adolescenti minorenni cinesi e che ci sono varie vittime diverse catturate nei video. (Natural News è completamente bandito da Facebook e Twitter, proprio come il NY Post è stato bandito, perché Big Tech censura i giornalisti indipendenti che criticano i democratici.)

La traduzione inglese di “Lude’s Broadcast”, mostrata nel video qui sotto, non è del tutto corretta, descrive semplicemente i video come “sex tape” e “pedo tapes”. Ma al minuto 3:19 del video mostrato di seguito, Lude sta effettivamente usando parole cinesi che descrivono “abuso sessuale” raffigurato nei video di Hunter Biden.

Pochi secondi dopo, al minuto 3:32, Lude descrive gli atti sessuali come “abuso estremo” sui bambini, se si dovesse citare una traduzione inglese corretta. Ciò implica violenza e stupro e conferma che le vittime degli atti sessuali di Hunter Biden non erano consenzienti.

In altre parole, i dischi rigidi di Hunter Biden non riguardano solo sesso. Riguardano violenza e abuso sessuale di minori. E il PCC ha tutti questi video (e altri) che possono essere usati come leva contro una presidenza Biden.

Questa storia ha avuto successo su Brighteon.social, un nuovo popolare feed di notizie non censurato, ora con oltre 10.000 membri e in crescita di ora in ora:

Ecco il video originale della trasmissione di Lude. Guarda e condividi questo video.

Versione YouTube:

Versione di Brighteon: (Brighteon è anche nella lista nera di Twitter e Facebook, per tutte le ovvie ragioni.)

Brighteon.com/f7829f82-261f-471f-9bcb-3ecaaf478de1

Ecco Rudy Giuliani che offre descrizioni aggiuntive dei contenuti del disco rigido:

La Cina ha un piano per controllare il presidente degli Stati Uniti

Perché Hunter Biden possedeva questi sex tape di abusi sui minori? E perché il PCC ha inviato una copia a Nancy Pelosi e al DoJ?

L’intera cosa è un’operazione in stile Epstein che il PCC ha eseguito su Hunter Biden per controllare Joe Biden, suo padre, se Joe avesse vinto la presidenza. Significa che l’amministrazione Biden è già compromessa dal ricatto del PCC relativo a questi video pornografici (e chissà cos’altro).

In sostanza, Joe Biden non può essere nominato presidente degli Stati Uniti perché è compromesso dalla Cina comunista a causa delle azioni di suo figlio, Hunter.

Biden deve dimettersi dall’essere il candidato DNC e l’FBI e il DoJ devono avviare indagini penali sulla famiglia criminale Biden.

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “Trump in possesso del video in cui Hunter Biden compie abuso su minori ed è intenzionato a divulgarlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: