Notizie

Muore Ruth Bader Ginsburg. Trump ora potrà nominare un togato conservatore alla corte suprema

Avvenimento fondamentale per quanto riguarda Il Piano. Ginzburg era un giudice legato al partito democratico e avverso a Trump, al punto da aver voluto scrivere sul suo testamento la richiesta di nominare un successore solo dopo le elezioni del 3 Novembre. Trump ha già detto di non voler soddisfare questa richiesta e questo, di per sé, è importantissimo perché manifesta la sua intenzione di procedere ad incriminazioni importanti prima di quella data. Se riuscirá a nominare un nuovo giudice prima delle elezioni POTUS potrà contare su di una maggioranza giudicante a lui favorevole per procedere con il Piano. NZ

Si è spenta a Washington Ruth Bader Ginsburg giudice della Corte Suprema Usa. Aveva 87 anni e da tempo soffriva per un cancro al pancreas che l’aveva condotta in ospedale varie volte. Era stata nominata alla Suprema Corte dal presidente Bill Clinton nel 1993, ed era considerata uno dei pilastri dell’ala progressista fra i nove membri. E’ stata solo la seconda donna a essere nominata dopo Sandra Day O’Connor scelta da Ronald Reagan.https://platform.twitter.com/embed/index.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1307157179133296640&lang=en&origin=https%3A%2F%2Fit.euronews.com%2F2020%2F09%2F19%2Fmuore-ruth-bader-ginsburg-trump-ora-potra-nominare-un-togato-conservatore-alla-corte-supre&siteScreenName=euronews&theme=light&widgetsVersion=219d021%3A1598982042171&width=550pxIn migliaia hanno ricordato la giudice

Donald Trump Presidente degli Stati Uniti: “Era una donna straordinaria”, ha detto Trump, “che tu fossi d’accordo o no, era una donna straordinaria che ha condotto una vita straordinaria.”

Anche il candidato presidenziale Joe Biden l’ha ricordata: “Ha praticato i più alti ideali americani, uguaglianza e giustizia davanti alla legge. E Ruth Bader Ginsburg rappresentava tutti noi. Come ho detto, era una figura amata”.

La scomparsa della giudice, a 45 giorni dalle presidenziali, è un colpo duro anche per i democratici. I giudici della corte suprema sono di nomina presidenziale e adesso il sostituto della Baden Ginsburg, nominato da Trump, farà pendere l’ago della bilancia dalla parte repubblicana per chissà quanti anni.

Diventata un’icona del femminismo e progressismo militanti era però stimata da tutti anche se questo è anche un problema in più per il partito dell’asinello mentre Trump continua a recuperare consensi rispetto al suo avversario.

Fonte: euronews

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “Muore Ruth Bader Ginsburg. Trump ora potrà nominare un togato conservatore alla corte suprema

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: