Video

Discorso di Robert Kennedy a Berlino: I governi amano la pandemia perché gli permette di schiacciare i popoli

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

10 commenti su “Discorso di Robert Kennedy a Berlino: I governi amano la pandemia perché gli permette di schiacciare i popoli

  1. perchè sui media tradizionali questo non appare? facile dire che sono controllati dal potere , se si volesse farlo apparire sicuramente qualche alleato si troverebbe!

    "Mi piace"

  2. Perchè questo non appare sui media tradizionali? è troppo facile dire che sono controllati dalla cabala ecc. ecc. se lo si vuole il modo si trova , e vedendolo nei telegiornali vediamo se la gente si sveglia , io penso che si sveglino eccome!!

    "Mi piace"

  3. Lo scarto dei Kennedy…

    "Mi piace"

    • Maria Soldani

      Se lo “scarto” della Famiglia Kennedy può fare un discorso così, che racchiude in pratica il pensiero degli uomini liberi, i quali non ci stanno a farsi mettere i piedi in testa dalle torbide e malvagie entità politiche ed esoteriche, non vogliono vedere il mondo in mano al globalismo elitario, beh… figuriamoci la crema dei Kennedy, che concetti semplicemente meravigliosi e da noi apertamente condivisibili potrebbero esprimere! Che Trump faccia la sua missione, contro i nemici giurati di ogni senno, sentimento, segno e stile di vita umano….

      "Mi piace"

  4. Antonio Noseda

    Mi sento personalmente di fare le scuse alla signora Maria Soldani che non ha fatto altro che esprimere il proprio pensiero con concetti pieni di vita e Amore. Non aggiungo altro se non che ognuno scrive in base alla propria armonia interiore.

    "Mi piace"

  5. Mi scuso con la signora Maria Soldani per i modi indelicati di Fagot, inaccettabile.

    "Mi piace"

  6. Fagot non insultare.

    "Mi piace"

Rispondi a Antonio Noseda Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: