Video

L’ultima mossa del governo fa infuriare gli americani

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

3 commenti su “L’ultima mossa del governo fa infuriare gli americani

  1. che può,che forse,smettiamola di dire cavolate, per buttare giu il governo ci vuole un popolo e noi non siamo più popolo dai tempi dei romani.
    Se sperate che Trump venga in italia ad aiutarci state freschi, lui ha già i suoi problemi in patria.

    "Mi piace"

  2. Maria Soldani

    Per favore, Presidente Trump, intervenga immediatamente, o almeno il più presto possibile, per fermare per sempre, con l’aiuto di Dio, le azioni malvagie e corrotte , i piani sempre più coercitivi e oserei dire infami, di questo organismo al potere , che ogni giorno di più , sta dimostrando un disprezzo evidente per le pubbliche libertà, d’ogni ordine e grado, spettanti a tutti gli Italiani..

    Siamo prigionieri, chi in maniera inconsapevole( perché, ahimè, ipnotizzati con maestria da media per nulla veritieri ed imparziali ) chi in maniera cosciente e per questo motivo tanto più dolorosa, di uno Stato privo di alcuno scrupolo religioso , morale e civile, di un organismo estraneo al bene comune , di una entità algida, impermeabile al sentimento patriottico o d’ogni altra specie, di una entità senza anima , in pratica, che, lungi dal rappresentare il genio italico, lungi dal fare , con dedizione e sentimento il proprio dovere, non fa altro che umiliarci e deriderci senza pudori di sorta, cercando di indottrinarci al dogma ormai globale di un virus che fanno sembrare simile a un dio arcigno ed altamente letale , al quale bisogna sacrificare diritti, democrazia e persino l’ inderogabile volontà personale…
    Qualcuno ha detto, con una protervia inaudita, che la Scienza non è democratica, e che la salute pubblica deve conformarsi forzatamente ai suoi dettami, giustificando e sottolineando in tal modo, con questo orribile slogan, la dittatura verbale, subito dopo quella de facto…

    Questo Stato , servo dei poteri oscuri del deep state,che pervicacemente sta mettendo la nostra stessa esistenza umana a repentaglio, pur di eseguire ordini iniqui ed oscuri, non ci rappresenta affatto !Ci liberi, per amor del Cielo, da queste catene ,che ci impediscono di essere nuovamente un popolo sano e finalmente degno di un Governo legittimo…Dio aiuti il mondo intero.

    "Mi piace"

    • Nando De Maria

      Non sarebbe ora cari Italiani di tirare fuori le palle se le avete ancora (grossi dubiti in merito), andare al campidoglio e sfasciare TUTTO? Che cazz’aspettate che torniamo noi poveri emigranti dall’estero? Oppure preferite imburrarvi ancora una volta il vostro lato “B” e farvi inchiappetare da un paese estero? Organizzatevi e strillate il forte possibile, Conte si caghera` addosso e se lo vedete davanti a voi sputategl;i in faccia, se non lo volete fare per voi, fatelo per i vostri figli siete diventati un popolo di codardi oppure….Fate voi, ma smettetela di piagnucolare e chiedere aiuto agli altri, le castagne sul fuoco ce le avete messe voi, ora scottetevi le mani e toglietecele da voi. Pedalate e smette di frignare. Ritrovate le vostre palle storiche e datevi da fare Punto.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: