Notizie Uncategorized

Buone notizie: Con l’uscita di scena di Fauci potrebbe tornare il buon senso

(N.d.T. Come a suo tempo suggerito al presidente Trump dal Dr. Ron Paul, ex candidato alla presidenza per il partito Repubblicano, finalmente Anthony Fauci è stato estromesso dall’entourage di consiglieri sanitari presidenziali. Non possiamo che rallegrarcene, anche se ci augureremmo un’ancor più immediata e più definitiva “uscita di scena” di quello che, a tutti gli effetti, è da oltre trenta anni l’inamovibile “boss dei boss” della mafia sanitaria statunitense all’interno dell’Amministrazione, al servizio di altri noti criminali e psicopatici al soldo o azionisti/comproprietari delle grandi aziende farmaceutiche (sapevate che anche Google ne possiede un paio?). Riguardo alle politiche criminali di queste ultime raccomando sempre la lettura di “Medicine Letali e Crimine Organizzato” del Dr. Peter Gotsche. Aggiungo anche che, data la brevità di entrambi i testi, ho ritenuto utile accorparli nello stesso articolo, ricordando a tutti che l’articolo del Dr. Atlas è stato pubblicato il 22 aprile 2020: questo è un dato particolarmente importante perché conferma che già al tempo si potevano evitare morti di persone e distruzione di aziende. E di questo la responsabilità ricade su Fauci e su tutti coloro che lo hanno ascoltato passivamente ed in maniera totalmente acritica, anche e soprattutto nel nostro Paese.)

Dr. Ron Paul – The UNZ Review – 17 agosto 2020

In questi giorni sembra che non ci siano molte buone notizie. La gente è ancora nel panico per il coronavirus, i governi stanno ancora calpestando le libertà civili in nome della lotta contro il virus, l’economia – già sull’orlo del collasso – è stata atterrata da quello che la storia può registrare come uno dei peggiori disastri causati dall’uomo di tutti i tempi: chiudere il Paese per combattere un virus del raffreddore.

Ecco perché prendiamo le buone notizie dove riusciamo a trovarle e l’inserimento del Dr. Scott Atlas, da parte del Presidente Trump, a capo della sua task force per il coronavirus potrebbe essere proprio la buona notizia di cui avevamo bisogno. Come hanno riportato i media, il presidente Trump ha messo da parte Anthony Fauci a favore di Atlas, l’ex capo della neuroradiologia del Medical Center dell’Università di Stanford.

Ricordiamo che Fauci è stato “l’esperto” che qualche mese fa ci ha detto che non avremmo più potuto stringerci la mano. (N.d.T. Al riguardo qui alcuni commenti di persone a proposito su quanto Fauci “ci abbia preso”).

I consigli, le previsioni e le valutazioni di Fauci si sono rivelati del tutto sbagliati, contraddittori e semplicemente bizzarri: non indossate la mascherina! Bisogna indossare una mascherina. Le mascherine sono importanti come simbolo. Mettete gli occhiali di protezione. Rimanete a casa! L’accesso alle chiese deve essere severamente limitato, ma le marce di Black Lives Matter e gli incontri con gli sconosciuti incontrati su Internet vanno benissimo.

Quando Anthony Fauci ha chiesto un blocco dell’economia per un periodo indefinito, di fatto sembrava ignorare il caos che ciò avrebbe provocato sull’economia e sulla vita delle persone. Persone come Fauci e altri che chiedevano l’isolamento e le norme di permanenza a casa incassavano ancora le loro buste paga; cosa gli importava degli altri?

Il dottor Scott Atlas non è stato soltanto un medico di alto livello e l’amministratore di un ospedale: in qualità di membro anziano della Hoover Institution comprende anche le implicazioni politiche della chiusura di un paese.

Il 22 aprile, il Dr. Atlas ha scritto un editoriale su The Hill dal titolo: “I dati ci dicono: fermare il panico e porre fine all’isolamento totale“. Nell’articolo ha definito cinque punti principali, validi oggi come quando li ha scritti:

la stragrande maggioranza delle persone non corre il rischio di morire di Covid; proteggere gli anziani impedisce il sovraffollamento degli ospedali; l’isolamento di una popolazione impedisce di fatto l’immunità di gregge necessaria per sconfiggere il virus; le persone muoiono perché non vengono curate per malattie non covid; sappiamo quale parte della popolazione è a rischio e possiamo proteggerla.

Immaginate quante migliaia di vite avrebbero potuto essere salvate se l’Amministrazione avesse ascoltato il Dr. Atlas in aprile. Il mese scorso il direttore del CDC Robert Redfield ha ammesso che le chiusure stavano uccidendo più americani che Covid. “Primum, non nocere” è stato buttato dalla finestra e quasi sei mesi di politica sbagliata hanno procurato al Paese un danno forse irreparabile.

Il Sud Dakota e la Svezia non hanno fatto praticamente nulla per bloccare o limitare la circolazione della popolazione, e se la sono cavata meglio degli altri stati americani che hanno chiuso. Hanno avuto tassi di mortalità più bassi, i loro ospedali non sono mai stati sovraffollati di pazienti Covid, e hanno un’economia a cui tornare.

Speriamo vivamente che il dottor Atlas non “modererà” il suo messaggio per compiacere la marmaglia di Washington. Grazie a Fauci, le politiche anti-Covid di Trump a questo punto hanno causato più danni che benefici. Con Fauci fuori dai giochi abbiamo finalmente la possibilità di cambiare le cose.

Fonte: unz

Tratto da: comedonchisciotte

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “Buone notizie: Con l’uscita di scena di Fauci potrebbe tornare il buon senso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: