Notizie

Giudice ordina di aprire documenti secretati su Jeffrey Epstein entro 7 giorni

Un giudice ha ordinato l’apertura di una vasta serie di documenti di Jeffrey Epstein inizialmente archiviati sotto sigillo che si ritiene contengano accuse contro altri personaggi pubblici associati al pedofilo condannato.

La giudice Loretta Preska ha affermato che 80 documenti di Epstein – scritti su centinaia di pagine e includono file che Ghislaine Maxwell ha cercato disperatamente di mantenere sigillati – saranno resi pubblici entro una settimana.

I documenti includeranno le deposizioni di Ghislaine Maxwell, che potrebbero spiegare il suo presunto ruolo nel traffico sessuale di Epstein e nelle operazioni di ricatto.

Il DailyMail riferisce: potrebbero includere dettagli sulla vita sessuale di Maxwell che i suoi avvocati hanno precedentemente tentato di non rilasciare, in relazione a una deposizione di 4 ore e 418 pagine di Maxwell che il suo team legale ha dichiarato “estremamente personale, riservata”.

Nei documenti gli avvocati di Maxwell hanno definito le deposizioni una “serie di (tentativi) per costringere Maxwell a rispondere a domande intrusive sulla sua vita sessuale”.

I documenti includeranno anche comunicazioni tra Maxwell ed Epstein a partire da gennaio 2015, quando Virginia Roberts fece accuse esplosive su di loro in documenti del tribunale.

Nei giornali Roberts affermava di essere stata costretta a fare sesso con il Principe Andrew tre volte al comando di Epstein.

Il caso è separato dal procedimento penale a carico di Maxwell, 58 anni, accusata dai pubblici ministeri federali di aver procurato ragazze di appena 14 anni ad Epstein per essere abusate. Si è dichiarata non colpevole e dovrebbe essere processata il prossimo anno.

Il caso regolato giovedì è stato originariamente presentato da Roberts, ora una madre di tre figli di 36 anni che vive in Australia e prende il nome di Virginia Giuffre.

Ha fatto causa a Maxwell nel 2015 per diffamazione perché Maxwell l’ha accusata di aver mentito.

Oggi un giudice ha ordinato l’apertura di una vasta serie di documenti relativi a Jeffrey Epstein, che potrebbero far luce sulla sua amicizia con pedofili d’élite accusati di aver fatto sesso con le sue vittime.

Roberts ha dichiarato in tribunale che Maxwell ha reclutato lei e altre ragazze in una rete di traffico sessuale per “persone politicamente connesse e finanziariamente potenti”.

Il caso è stato risolto nel 2017 per una somma non divulgata, ma le organizzazioni dei media hanno fatto causa per documenti resi pubblici.

Durante l’udienza presso il tribunale federale di Manhattan, il giudice Preska ha dichiarato che il diritto alla privacy di Maxwell era compensato dalla necessità che i documenti diventassero pubblici.

Ha esaminato dozzine di documenti, tra cui le deposizioni di Giuffre e vari documenti legali.

I contenuti potrebbero tuttavia essere esplosivi e contenere nuove prove contro la ricca élite che frequentava Epstein.

Jefferey Epstein e il suo amico Bill Clinton in un momento di svago
Il principe Andrew nella residenza di Epstein a Manhattan è stato soprannominato la “casa degli orrori” dalle vittime

Il giudice Preska ha detto che i file dovranno essere resi pubblici al massimo entro una settimana.

Fonte: punchnews

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “Giudice ordina di aprire documenti secretati su Jeffrey Epstein entro 7 giorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: