Nuovo Ordine Mondiale

La famiglia Gates: Eugenetica, limitazione delle nascite e Covid 19

Bill Gates, attraverso i suoi progetti da “filantropo”, è stato considerato come una figura simpatica e gentile, che esprime la sua ambizione di migliorare la salute del mondo attraverso lo sviluppo di nuovi vaccini e l’innovazione tecnologica.

Un’indagine più approfondita rivela che la famiglia Gates ha documentato legami con reinventati movimenti eugenetici dell’età moderna e il lavoro svolto dalla loro organizzazione mostra scopi opposti a quello di salvare vite.

Di seguito, Ethan Nash esamina i collegamenti tra le “soluzioni” al COVID-19, dei movimenti di eugenetica sociale fatti da Bill Gates Snr e Planned Parenthood, la Gates Foundation e gli inganni della filantropia, per acquisire diritti sui vaccini.

IL MOVIMENTO EUGENETICO

Alla fine del XIX secolo – un momento critico nello sviluppo delle scienze – lo studioso britannico Sir Francis Galton, nel suo libro Inquiries into Human Faculty and Its Development, coniò il termine “eugenetica”.

Galton, il cui cugino era Charles Darwin, sperava di “migliorare l’umanità” attraverso la “scienza del miglioramento della specie umana” accoppiando selettivamente le persone con specifici tratti ereditari desiderabili.

Decenni di ricerca sull ‘”allevamento controllato”, anche attraverso la sterilizzazione, sono diventati presto accettati dalla scienza tradizionale all’inizio del secolo e nacque il movimento eugenetico.

I sostenitori dell’eugenetica credono che le persone ereditino malattie mentali, tendenze criminali e persino la povertà e che queste condizioni possano essere “estrapolate” dal pool genetico umano attraverso la sterilizzazione forzata. Non sorprende che i tratti “indesiderabili” fossero concentrati in popolazioni povere, non istruite e appartenenti a minoranze.

Molti professionisti in campo scientifico e biologico hanno studiato rigorosamente i modi per “migliorare la razza umana” attraverso mezzi per eliminare questi “tratti negativi”, e il movimento avrebbe presto ottenuto un ampio sostegno politico, in particolare in Australia.

Come abbiamo esplorato, artisti del calibro del professor Richard Berry e delle crescenti società di eugenetica del Nuovo Galles del Sud e Victoria hanno svolto un ruolo chiave nelle campagne di massa per le leggi che consentivano l’istituzione di una “camera letale” per eutanizzare ciò che questi gruppi chiamavano “i tipi più grossolani e deficienti”.

Dopo la prima guerra mondiale, numerose ideologie basate sull’eugenetica stavano iniziando ad entrare nelle società tradizionali in tutto il mondo. Tuttavia, dopo che Hitler avrebbe adottato questi concetti e implementato una forma aggressiva del concetto, il mondo si inasprì e fu necessario un nuovo cambiamento per continuare.

MARXISMO CULTURALE

I concetti di eugenetica non furono esorcizzati dal pensiero occidentale dopo la seconda guerra mondiale, piuttosto, andarono sottoterra o e furono reinventati assumendo forme più “compassionevoli”.

Il significativo contributo di Julian Huxley al movimento ha assicurato che le nozioni di base associate all’eugenetica si trasformassero e continuerebbero in nuovi movimenti sociali.

Durante gli anni ’50, questi gruppi avrebbero ridefinito l’eugenetica come “socialmente progressista”, con collegamenti con gli stati assistenziali di nuova formazione e completi che offrivano “soluzioni” alla povertà e alle malattie.

La Fondazione Rockefeller ha finanziato pesantemente il movimento eugenetico moderno e gruppi di riflessione come l’Istituto Tavistock avrebbero dato alla luce molti individui influenti e organizzazioni “sociali”.

Huxley associò abilmente il movimento eugenetico “nuovo e moderno” a una serie di ideologie riformiste, come la divulgazione del controllo delle nascite, la depenalizzazione dell’omosessualità e la riforma della legge sull’aborto. Ha descritto questo processo come “modernizzazione eugenica”.

La premessa di base è rimasta la stessa, tuttavia: è molto più facile eliminare i poveri e le sofferenze, piuttosto che eliminare le fonti complesse e tenaci della loro povertà o della loro sofferenza.

Queste persone credono che le masse siano troppo idiote per governarsi.

Una pletora di organizzazioni e movimenti new age sorgerebbe durante l’era della “controcultura” e, in questa “progressione” continuò, la famigerata famiglia Gates sarebbe presto entrata in scena.

La chiave per comprendere l’esposizione di Bill Gates ai concetti eugenetici è di rintracciare il passato della sua famiglia.

Il padre di Bill Gates, William H. Gates Sr. era un importante banchiere e un avvocato in Preston Gates & Ellis. Ha inoltre presieduto numerose associazioni di avvocati, consigli di organizzazione e avviato Technology Alliance, una spinta regionale per espandere i lavori basati sulla tecnologia nel corso del XX secolo.

È importante sottolineare che Gates Sr. ha fatto parte del consiglio di amministrazione di Planned Parenthood (PP) durante l’infanzia del gruppo, un’organizzazione rinominata nata dall’American Eugenics Society.

La società si è diffusa dagli inizi nei laboratori di genetica e virologia di Cold Spring Harbor a Long Island e Berlino, fino a diventare oggi una delle più grandi organizzazioni negli Stati Uniti. Il consorzio petrolchimico-farmaceutico Rockefeller-Bayar Co., BASF e Hoechst erano tutti i finanziatori iniziali del gruppo.

Per essere precisi: Planned Parenthood è stata costruita su schemi di controllo della popolazione – alleati con gli stessi gruppi che volevano che le leggi della gerarchia genetica “preservassero” sull’umanità e che cercavano di “abbellire” i paesi impedendo ai “non idonei” di riprodursi.

Nel rapporto annuale 2014, il gruppo pro-aborto e anti-famiglia ha riferito di aver visto oltre 2,5 milioni di pazienti in oltre 4 milioni di visite cliniche, tra cui 324.000 aborti. Il gruppo afferma di essere un sostenitore della “libera scelta”, eppure è un’organizzazione di facciata eugenetica sotto mentite spoglie.

Planned Parenthood è recentemente passata al secondo esecutivo in soli otto mesi, dopo aver licenziato la presidente Leana Wen per aver osato suggerire che il gruppo dovrebbe concentrarsi maggiormente sulla salute delle donne.

Sembra un gruppo che si dedica al miglioramento della società? Questo showdown ha rivelato una vera spaccatura nell’organizzazione e una semplice verità: promuovere la “salute delle donne” è sempre stata una copertura.

Bill Gates parla con orgoglio del coinvolgimento di suo padre nel consiglio di Planned Parenthood, che è stato fondato sul concetto che la maggior parte degli esseri umani sono solo “allevatori spericolati”.

Il padre di Gates avrebbe preso i concetti appresi in Planned Parenthood e li avrebbe incorporati nella costruzione del progetto di base per una nuova era di attività di filantropia che rimangono fino ai giorni nostri.

LA FONDAZIONE GATES

William Gates Snr. avrebbe continuato i suoi sforzi eugenetici diventando strumentale alla formazione di un nuovo frutto filantropico chiamato William H. Gates Foundation nel 1994.

Il gruppo, come Planned Parenthood, si concentrerà innanzitutto sul “miglioramento” della salute riproduttiva e infantile nei paesi in via di sviluppo. Dopo attività pionieristiche di filantropo, la società si è fusa con la nuova Gates Learning Foundation per creare la Bill & Melinda Gates Foundation nel 2000.

Le metodologie si sono evolute a passi da gigante sin dalla prima formazione del movimento, tuttavia l’obiettivo rimane lo stesso. Questa volta, il nuovo approccio poliedrico vedrebbe il gruppo filantropico collaborare con potenti organizzazioni delle Nazioni Unite come l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e l’UNICEF.

Oggi, il gruppo è concentrato su molte aree che guidano il lavoro continuo in tutto il mondo. Queste attività hanno dato vita a nuove forme di sforzi tecnologici ed eugenetici.

L’organizzazione sta semplicemente continuando l’eredità della famiglia Gates di cercare di dominare e controllare i sistemi del mondo, anche nelle aree della tecnologia, della medicina e ora dell’agricoltura.

Nel 2010, la Bill & Melinda Gates Foundation ha acquistato 500.000 azioni della Monsanto per un valore di oltre $ 23 milioni. È in questo momento che è diventato abbondantemente chiaro che la cosiddetta carità benevola dipende da qualcosa di diverso dall’eradicazione della malattia e dal nutrire i poveri del mondo.

Le prove che gli OGM causano malattie si accumulano da decenni, man mano che l’elenco dei paesi che ne vietano l’importazione e la coltivazione cresce. Bill promuove apertamente gli OGM come la “risposta” alla fame nel mondo.

Melinda Gates ha anche fatto delle “questioni femminili” una delle massime priorità per il loro lavoro filantropico. Ciò include la decisione di elevare la promozione della contraccezione e il controllo della popolazione come “probabilmente la parte più importante del suo lavoro”. È stata apertamente criticata per queste mosse.

Nel 2017, la Gates Foundation ha investito altri 375 milioni di dollari per la “pianificazione familiare”, con l’obiettivo di fornire contraccezione a 120 milioni di donne in tutto il mondo, in particolare nei paesi in via di sviluppo.

Questa enfasi sul ricoprire i paesi in via di sviluppo con una contraccezione artificiale non richiesta puzza di ingegneria sociale e pensiero eugenetico paternalistico.

Il fatto che le coppie nei paesi in via di sviluppo spesso desiderano e valorizzano le famiglie numerose non significa nulla per molti filantropi elitari occidentali: la presunzione alla base, neanche tanto celata è che le donne che desiderano famiglie numerose semplicemente non sanno cosa sia buono per loro e quinde devono essere educate e “incoraggiate” con società pubblicitarie e con coercitive su larga scala, finanziate dall’estero.

Ora che abbiamo esplorato la storia della famiglia Gates, le influenze e gli obiettivi delle filosofie filantropiche e dei moderni programmi di eugenetica in tutto il mondo, esploriamo il quadro generale.

Bill Gates non ha bisogno di presentazioni. È uno degli uomini più influenti di tutti i tempi. Per 25 anni, ha controllato quello che è cresciuto fino a diventare un colosso da miliardi di dollari, Microsoft, e si è fatto uno degli uomini più ricchi del mondo. Il mondo della tecnologia è nato in gran parte attraverso Gates.

Ha realizzato questa impresa non inventando una nuova tecnologia, ma prendendo la tecnologia esistente, adattandola a un “mercato specifico”, e quindi dominando quel mercato.

Negli ultimi anni, Gates ha rivolto gran parte della sua attenzione alla filantropia creando la più grande fondazione privata del mondo, con oltre 46 miliardi di dollari in attività. Ha ottenuto miliardi di dollari in contributi da altri ricchi benefattori come Warren Buffett, ed è principalmente dedicato a “migliorare l’assistenza sanitaria” e “alleviare la povertà” in tutto il mondo.

Bill Gates è fortemente coinvolto nello sviluppo di nuovi vaccini, nonché nella “previsione” delle sfide sanitarie internazionali di domani (come la preparazione alle epidemie) e lavora al di là dell’ambito della supervisione nazionale e della responsabilità nella maggior parte dei casi.

Ha trascorso anni coinvolti nel processo di produzione del vaccino, compreso il controllo di qualità e la valutazione clinica. Questi sforzi hanno permesso a Gates di “consigliare” i programmi di sviluppo di vaccini e di finanziare la ricerca in nuove aree di innovazione per programmi di malattie multiple:

Gates investe in competenze e tecnologie di piattaforma che ci aiutano a rendere i vaccini più veloci, “migliori” e più economici, oltre a investire anche in numerosi programmi di istruzione e formazione per garantire che le conoscenze sui vaccini vengano create, condivise e conservate. Alcuni esempi di questo includono:

Disegni di prova adattivi.

Semplificazione del programma e dosaggio dei vaccini.

Nuovi formati di consegna per i vaccini.

Piattaforme di produzione modulari e automatizzate che consentono la produzione di vaccini in piccoli lotti.

Il miliardario è stato uno dei primi partner di investimento nella Global Alliance for Vaccines and Immunization (GAVI), che ora ha sviluppato un consistente portafoglio di partnership sanitarie internazionali pubblico-private impegnate ad aumentare l’accesso alle vaccinazioni.

Oggi, GAVI è cresciuta in modo significativo. Il gruppo riunisce i governi dei paesi in via di sviluppo e dei donatori (compresa l’Australia), l’Organizzazione mondiale della sanità, l’UNICEF, la Banca mondiale, l’industria dei vaccini, le agenzie di ricerca e tecniche, la società civile e altri filantropi privati.

La Bill and Melinda Gates Foundation ha donato $1,56 miliardi al periodo strategico 2016-2020 dell’alleanza a partire da marzo 2019 e continua a fornire consulenza al gruppo sulle decisioni aziendali chiave.

Il forte coinvolgimento di Gates nell’industria dei vaccini, oltre a continuare le visioni eugenetiche della riforma “sociale”, è stato fondamentale per inquadrare la sua percezione pubblica positiva sulla questione.

Considerato un “eroe” nella lotta per lo sviluppo di nuove tecnologie contro le malattie in crescita, ora era stato predisposto il palcoscenico per Gates affinché diventasse la nuova voce “vai alla voce” se dovesse scoppiare una pandemia.

COVID-19: UNA PLAN-DEMIA (pandemia pianificata)?

“PREVEDE” UN RISULTATO

Il co-fondatore di Microsoft ha accennato in più occasioni negli ultimi dieci anni che sarebbe stato possibile l’avvento di qualcosa come il coronavirus che sarebbe sorto presto e il mondo doveva essere “pronto”.

Nel 2015, Bill Gates ha tenuto un TED Talk dal titolo, Il prossimo scoppio? Non siamo pronti, che è stato ampiamente condiviso online nelle ultime settimane a causa dell’impatto di COVID-19 in tutto il mondo.

La parte del discorso, che gira in rete, mostra Gates che spiega che mentre la più grande minaccia per l’umanità quando stava crescendo era la guerra nucleare, la più grande minaccia ora è un virus:

“Se qualcosa ucciderà oltre 10 milioni di persone nei prossimi decenni, è probabile che sia un virus altamente contagioso piuttosto che una guerra. Non missili, ma microbi.”

Tuttavia, come abbiamo esplorato, non ci sono prove fondamentali che suggeriscono che la minaccia da Corona sia stata inventata come mezzo per porre in essere ulteriori meccanismi di controllo.

Piuttosto, attraverso questi messaggi “criptici”, Gates posizionava se stesso in una luce positiva per connettersi con la psiche pubblica. Se dovesse succedere qualcosa, “Gates saprebbe la soluzione!”, Piangeranno.

Gates sapeva qualcosa in anticipo? Prove emergenti suggeriscono che questa “pandemia” è stata predetta dal miliardario, che ora funge da meccanismo per portare avanti l’agenda.

EVENTO 201

Il 18 ottobre 2019, il Johns Hopkins Center for Health Security, il World Economic Forum e la Bill and Melinda Gates Foundation hanno ospitato l’Evento 201, che è descritto sul sito web del gruppo come “un esercitazione di pandemia di alto livello” condotta a New York.

L’esercizio ha illustrato le aree in cui i partenariati pubblico / privato saranno “necessari” durante la risposta a una grave pandemia al fine di ridurre le conseguenze economiche e sociali su larga scala:

“Gli esperti concordano sul fatto che è solo questione di tempo prima che una di queste epidemie diventi globale – una pandemia con conseguenze potenzialmente catastrofiche.

Una grave pandemia, che diventa “Evento 201”, richiederebbe una cooperazione affidabile tra diversi settori, governi nazionali e istituzioni internazionali chiave “.

Il gruppo afferma di non aver previsto il coronavirus, nonostante avessero dotato la loro pandemia dello stesso nome. Tuttavia, quando si esaminano i loro documenti, iniziano a emergere somiglianze sorprendenti:

“L’evento 201 ha simulato lo scoppio di un nuovo coronavirus zoonotico trasmesso da pipistrelli a maiali a persone che alla fine diventa efficacemente trasmissibile da persona a persona, portando a una grave pandemia. L’agente patogeno è stato modellato in gran parte sulla SARS, ma è più trasmissibile in ambito comunitario da persone con sintomi lievi.

Non è possibile che un vaccino sia disponibile nel primo anno.”

Riflettiamo: il “vero” coronavirus è iniziato in un mercato della carne, trasmesso all’uomo e mostra sintomi lievi. Anche il vaccino per Covid 19 sarà disponibile 12-18 mesi dallo sviluppo della malattia.

Inoltre, la Melinda e Bill Gates Foundation hanno finanziato un centro di ricerca in Inghilterra chiamato Pirbright Institute, specializzato nello studio dei virus che colpiscono gli animali da allevamento e dei virus che si trasferiscono dagli animali alle persone. Possiedono un brevetto molto simile per un tipo di coronavirus che colpisce gli animali.

Il mondo è caduto nell’inganno. Ora, le nazioni chiedono una “soluzione” alla crescente “crisi” COVID-19 e Bill Gates (non a caso) sono emersi a capo del gruppo.

GABBIE PER IL SALVATAGGIO

Bill Gates ora parla della città e, in una recente intervista, ha detto al Daily Show che la sua fondazione stava finanziando la costruzione di fabbriche per sette “candidati” al vaccino contro il coronavirus.

Dice che la fondazione finirà per raccogliere solo uno o due dei sette, il che significa che miliardi di dollari spesi per la produzione sarebbero abbandonati. Tuttavia, spendere qualche miliardo per capitalizzare sul crescente mercato dei vaccini da $ 35 miliardi sembra un investimento calcolato.

La Bill & Melinda Gates Foundation ha già impegnato $ 100 milioni nella lotta contro il coronavirus, come parte dei suoi più ampi sforzi nel campo della salute internazionale. Secondo quanto riferito, il gruppo sta esplorando l’idea di fornire kit di test a domicilio per il coronavirus.

Ha anche lanciato un acceleratore COVID-19 da 125 milioni di dollari e ha donato 5 milioni di dollari per aiutare le agenzie di sanità pubblica nell’area di Seattle a “migliorare la loro capacità” di rilevare il virus.

Quindi, un uomo che ha beneficiato in gran parte dello sviluppo dei vaccini per anni e ha anche tenuto “simulazioni” di epidemie sulle pandemie sta ora incassando nella lotta per sviluppare un vaccino COVID-19? Comodo.

La massima influenza di Gates in questo piano in evoluzione si trova nelle istruzioni fornite nelle ultime settimane.

IL “SOLO MODO”

Bill Gates ora ha un patrimonio netto di $ 97,8 miliardi. Questo porta la sua persona ad essere “affidabile” come consulente sulla pandemia di COVID-19. Condividerebbe le sue opinioni sul “modo migliore per affrontare” l’epidemia ed esplorerà i possibili effetti a lungo termine sul mondo.

Gates ha affermato che la vaccinazione su larga scala per COVID-19 dovrà essere disponibile “prima che tu possa essere completamente sicuro”. Fino ad allora, secondo le sue affermazioni, c’è il rischio che le comunità possano rimbalzare se non continuano a praticare rigorose distanze sociali e quarantene per vedere il numero dei casi livellare.

Gates ha dichiarato di non pensare che i grandi incontri saranno in grado di riprendere fino a quando non avrà luogo una vaccinazione diffusa, poiché i “rischi supererebbero i benefici” di tali eventi:

Anche i leader mondiali concordano anche con la cronologia e le prospettive di Gates. Poco dopo aver fatto il giro dei media, il governo australiano ha accennato al fatto che la società sarà bloccata fino allo sviluppo di un vaccino. A ciò seguirono presto il governo del Nuovo Galles del Sud e altri.

Inoltre, Gates ha richiesto un “sistema di localizzazione nazionale simile alla Corea del Sud”, affermando che “a Seattle, l’Università di Washington fornisce migliaia di test al giorno, ma nessuno è collegato a un sistema di localizzazione nazionale”. Ha detto che ogni volta che c’è un test positivo, dovrebbe essere usato per capire dove si trova la malattia e se dobbiamo rafforzare il distanziamento sociale.

In futuro, ha lanciato l’idea di “certificati di vaccino” per dimostrare la prova della vaccinazione a seguito del diffuso lancio di prodotti COVID-19. Questo sarebbe un nuovo requisito per i viaggi internazionali e nazionali, ed è destinato ad espandersi ulteriormente a tutti gli aspetti della vita.

Dato il contesto dettagliato in questo pezzo, ti fidi delle intenzioni di quest’uomo?

Gates ha una ricca storia di influenza eugenetica e partecipa ad attività in tutto il mondo che fanno progredire ulteriormente gli obiettivi del movimento originale, anche se sotto mentite spoglie.

Questa è la storia della disumanizzazione dell’umanità. La “morte di dio” porta a parassiti che credono di essere dei, e questa premessa funge da forza di fondo alla guida dell’era transumanista.

Usando la logica oggettivista, dobbiamo tutti esercitare il principio di precauzione quando ci avviciniamo alle affermazioni di Gates per “migliorare” la salute attraverso i vaccini.

Se un vaccino COVID-19 utilizza ceppi di un virus reale, come molti fanno, al fine di incoraggiare l’organismo a costruire l’immunizzazione, i soggetti che ricevono il vaccino saranno portatori di quel virus.

Bill Gates, e le forze che guidano questo burattino, stanno spingendo il mondo verso una scelta: o ti fai il vaccino per COVID-19, oppure lo rifiuti e ne paghi le conseguenze: ti saranno negati i servizi di base e sarai etichettato come una “minaccia per la salute” del tuo paese. 

So dove mi trovo.

Ti metterai in fila per fare il vaccino finanziato da Gates di recente sviluppo?

Resta sintonizzato per ulteriori informazioni.

Fonte: https://tottnews.com

Tratto da: prepareforchange

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

0 commenti su “La famiglia Gates: Eugenetica, limitazione delle nascite e Covid 19

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: