Nuova Era

Sta succedendo: Trump firmerà un ordine esecutivo per fermare la censura delle grandi compagnie di internet

Il presidente Trump firmerà un ordine esecutivo giovedì per occuparsi della censura incostituzionale dei conservatori e delle opinioni indipendenti dei social media.

Martedì sera, il presidente ha annunciato che avrebbe firmato l’ordine a seguito dei tentativi sempre più disperati di Big Tech di influenzare le elezioni presidenziali del 2020.

Facebook, Google e Twitter hanno messo a tacere voci conservatrici ed editori conservatori da quando il presidente Trump ha vinto le elezioni nel 2016.

Il segretario stampa della Casa Bianca Kayleigh McEnany ha detto ai giornalisti a bordo dell’Air Force one mercoledì che il presidente firmerà l’ordine esecutivo il giorno seguente.

Breitbart.com riferisce: questo avviene dopo che Trump ha avvertito le società di social media che le continue ingerenze politiche avrebbero portato all’azione dell’amministrazione.

“I repubblicani ritengono che le piattaforme dei social media facciano tacere totalmente le voci dei conservatori”, ha affermato il presidente su Twitter oggi. “Li obbligheremo a rispettare la legge o li chiuderemo, non possiamo più permettere che ciò accada.”

Il presidente ha anche affermato che Twitter “sta interferendo nelle elezioni presidenziali del 2020”, dopo che la piattaforma “ha verificato” i suoi tweet in cui sollevava preoccupazioni ampiamente diffuse sulla frode degli elettori nelle votazioni per corrispondenza.

Un rapporto del Wall Street Journal della scorsa settimana ha affermato che la Casa Bianca stava preparando un’azione esecutiva sui grandi pregiudizi tecnologici sotto forma di un panel ufficiale che esaminerà i casi di pregiudizi anti-conservatori delle società della Silicon Valley.

Un portavoce della Casa Bianca è apparso per confermare l’iniziativa in quel momento, dicendo al Journal “La parzialità della sinistra nel mondo della tecnologia è una preoccupazione che sicuramente deve essere affrontata dal nostro punto di vista, e almeno esposta [così] che gli americani hanno chiaro occhi su ciò con cui abbiamo a che fare. “

Le aziende tecnologiche continuano a negare che si impegnano deliberatamente in pregiudizi politici, ma le prove contro le loro dichiarazioni continuano a crescere.

Oltre agli eventi di questa settimana, quasi tutte le principali società tecnologiche sono state coinvolte in uno scandalo di ingerenza politica dalle elezioni del 2016 e tali casi continuano ad accumularsi. Questi includono Facebook che inserisce i conservatori mainstream come Candace Owens e Brigitte Gabriel in un elenco di “agenti di odio”, Twitter impiega giorni per rimuovere le violente minacce contro gli studenti delle scuole superiori che supportano Trump e rifiutando di agire contro i discorsi di odio del membro del comitato editoriale del New York Times Sarah Jeong e filmati trapelati di dirigenti di Google che dichiarano la loro intenzione di rendere il movimento populista di Trump un “capovolgimento” nella storia.

Fonte: newspunch

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

2 commenti su “Sta succedendo: Trump firmerà un ordine esecutivo per fermare la censura delle grandi compagnie di internet

  1. Grande Trump vai presidente uomo timbrato da Dio

    "Mi piace"

  2. Maria Soldani

    Qualcuno che sta su Twitter, faccia sapere, per favore, al Presidente Trump in persona, alla stessa Commissario dell’ONU, signora Alicia Erazo ,che la mannaia della censura sta colpendo giù duro e senza criterio giustificabile, anche qui in Italia, cancellando, su You Tube ( credo anche su Facebook) parecchi video, considerati lesivi di fantasmagoriche e fumose violazioni della comunity …I media televisivi ,hanno un’ unica e martellante voce, a senso unico : la voce del padrone. Molti avvenimenti che accadono nel mondo…sistematicamente e scientemente ignorati , alterati, sottovalutati o sfasati di proposito…E’ una guerra della comunicazione. Per favore. Riferite prontamente.Grazie.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: