Nuovo Ordine Mondiale

Trump: afferma ho la possibilità di “spezzare lo stato profondo”

Il presidente Trump ha parlato della sua risposta alla pandemia di coronavirus, del presunto ruolo del governo cinese nel consentire la diffusione del virus, del suo rivale Joe Biden e del Deep State.

Durante un’intervista rilasciata a Sharyl Atkinson, conduttrice di “Full Measure”, domenica Trump ha dichiarato che Biden “non sa di essere vivo” e ha anche promesso che il suo nuovo direttore dell’intelligence e il procuratore generale William Barr potrebbero “spezzare lo stato profondo“.

Rapporti RT: Alla domanda su quale sia la caratteristica più forte di Biden come concorrente, Trump non ha perso l’occasione di insultare il suo avversario.

“Beh, avrei detto esperienza, ma non ha davvero esperienza perché non credo che si ricordi di quello che ha fatto ieri”, ha scherzato il presidente, aggiungendo “Non è mai stato conosciuto come una persona intelligente.”

Alla domanda sui punti più deboli di Biden, Trump ha offerto una lunga risposta.

“Posso parlare di punti deboli tutto il giorno”, ha detto Trump. “Prima di tutto, non è abbastanza forte da essere un presidente … non sa di essere vivo … ha la Cina e ha tutti questi paesi … Sleepy Joe Biden ha detto che [il divieto di viaggio in Cina era] xenofobo.”

“Sono contro un partito molto potente, i democratici”, ha detto, “e possono prendere questo bicchiere d’acqua e dire” questo è il tuo candidato “. Sono contro un partito molto potente e molto corrotta. “

Trump non è il solo commentatore a mettere in discussione l’acutezza mentale di Biden. Dimenticando lo stato in cui si trova, dicendo a un conduttore radiofonico nero che “non è nero”, a vantarsi di come “battere Joe Biden”, i conservatori hanno raccolto la collezione in continua espansione di gaffes di campagna per interpretare il candidato democratico è fuori dalla sua profondità e perde la testa

Nell’intervista di domenica, tuttavia, Trump ha riservato un po ‘di veleno per lo “stato profondo”, o lo sforzo guidato dall’FBI per far deragliare la sua presidenza dal 2016 in poi. Avendo nominato William Barr come procuratore generale e John Ratcliffe come direttore della National Intelligence – subentrando al DNI ad interim e al lealista di Richard Trump, Richard Grenell, Trump ha dichiarato al conduttore Atkinson che ora è concentrato sulla “lotta contro lo stato profondo” e pensa di avere una possibilità “Rompere” il potere dei presunti cospiratori.

“Richard Grenell”, ha detto, “ha avuto il coraggio di fare quello che ha fatto”, riferendosi alla declassificazione di documenti di Grenell che ha rivelato un complotto dell’FBI per intrappolare e perseguire l’ex consigliere per la sicurezza nazionale di Trump, Michael Flynn. Alcuni documenti indicano il coinvolgimento dell’amministrazione Obama – incluso Biden – nel complotto.

Trump ritiene che Ratcliffe dovrebbe continuare gli sforzi di declassificazione di Grenell, mentre Barr deve “sperare di usare quelle informazioni e fare ciò che è giusto”.

“Ratcliffe è fantastico. Se continua ad andare come va, ho la possibilità di spezzare lo stato profondo. È un gruppo di persone vizioso. È molto negativo per il nostro Paese. “

Fonte: newspunch

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

Un commento su “Trump: afferma ho la possibilità di “spezzare lo stato profondo”

  1. Il procuratore generale deve “sperare” di usare informazioni?? Ma di cosa stiamo parlando?? Ci sono talmente tante prove che non serve sperare ma agire. E intanto il tempo passa.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: