Uncategorized

Covid, i Nas a Mantova per la cura con il plasma. Dott. De Donno: ” Non mi scoraggeranno”

di Giuseppe Masala

Quando fanno di tutto per farti pensare male.
All’ospedale di Mantova stanno curando i malati covid19 con il sangue delle persone guarite appositamente trattato. I risultati sono ottimi ed ecco che zac… arrivano i Nas dei Carabinieri su mandato del Ministero della Sanità perchè non sono convinti su questa cura.

E c’è anche la frase sibillina postata sui social del Dottor De Donno dell’ospedale di Mantova che suona sinistramente sibillina: “Se qualcuno pensa di scoraggiarmi, non ci riuscirà”.

Poi ripensi che oggi Bill Gates ha chiamato Conte per sponsorizzare la ricerca sui vaccini anti Covid19.

A parte il fatto che non si capisce a che titolo Gates s’impicci di sanità pubblica essendo un imprenditore del settore informatico con nessuna competenza nella materia specifica, e così ti vengono i primi sospetti.

Poi pensi che Italia, Francia, Germania e altri paesi Eu hanno stanziato 7 mld di euro per una iniziativa comune sulla ricerca di un vaccino contro il Covid19 e allora i sospetti sono ancora più forti.

Non è che Big Business ha fiutato l’affare: prima decine di miliardi per la ricerca del vaccino e poi altre decine di miliardi per vaccinare sette miliardi di persone. Ergo, il sospetto che le cure cliniche sono un intralcio al grande affare viene.

Spero di essere malizioso e che questi brutti pensieri siano solo il frutto di una quarantena troppo prolungata.

PS non sono un no vax e non sono generalmente un complottista.

Fonte: lantidiplomatico

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

2 commenti su “Covid, i Nas a Mantova per la cura con il plasma. Dott. De Donno: ” Non mi scoraggeranno”

  1. E’ talmente palese e smascherato il tentativo quasi riuscito di obbligare tutti alla puntura mefitica che resta da vedere solo se la popolazione letargica si sveglierà davanti alla siringa…a proposito: perché non esplicitano chiaramente cosa contengono i tanto amati vaccini? Il “bugiardino” non serve perché la puntura non te la puoi fare-da-te? Ma non vedete quanto sono esaltati davanti alla malattia e alla morte, gran business mondiale? Non vi accorgete che vogliono ridurre i sani nel rendersli – in vita – sempre preoccupati di non ammalarsi e ricorrere così a farmaci e intrugli vari tossici????

    "Mi piace"

  2. Pingback: Covid, i Nas a Mantova per la cura con il plasma. Dott. De Donno: ” Non mi scoraggeranno” – giobarblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: