Salute

Adesso lo dicono pure dal Parlamento Europeo: “5G accelera la pandemia di Covid-19!”

La pandemia di Coronavirus è iniziata dalla città cinese di Wuhan, uno dei primi posti al mondo dotato di tutte e tre le bande di frequenza del 5G, col Wi-Gig anche a 60 Ghz. Pertanto, i cinesi sono stati esposti per primi al mondo a radiazioni molto forti. Questa chiaramente non è l’origine del virus. Ma il Prof. Kalus Buchner (fisico e parlamentare tedesco dei Verdi-Alleanza libera europea al Parlamento europeo) sottolinea: “Esistono prove scientifiche chiare che la diffusione di virus è accelerata dalle radiazioni elettromagnetiche. In particolare, il 5G è un accelerante della pandemia di Coronavirus. “

La ricerca sull’effetto delle onde radio sul sistema immunitario è stata condotta già molto tempo prima della crisi del Coronavirus All’inizio, i risultati erano contraddittori. Ma poi si è realizzato che l’esposizione a lungo termine danneggia il sistema immunitario. In particolare, è noto come questa radiazione acceleri la replicazione virale: apre i canali del calcio nelle cellule. Ciò è stato dimostrato per un altro virus Corona, un parente vicino a quello che causa l’attuale pandemia.

INCHIESTA OASI SANA CORONAVIRUS – 5G – clicca qui

Questo suggerisce una terapia bloccando i canali del calcio. In effetti, questo è stato applicato con successo nelle prime fasi della polmonite.

Il Prof. Buchner raccomanda di evitare il più possibile le radiazioni elettromagnetiche, in particolare telefoni cellulari, telefoni cordless, WLAN, Bluetooth e contatori intelligenti Smart Meter. In particolare, gli smartphone aumentano la contaminazione da radiazioni dell’utente e del pubblico.

ALLEANZA ITALIANA STOP5G – clicca qui 

Report this ad

Insieme all’eurodeputata francese Michelle Rivasì, lo scorso anno Buchner ha ospitato a Bruxelles Martin Pall, Marc Arazi e Maurizio Martucci dell’Alleanza Europea e Italiana Stop 5G dando vita al primo evento in Belgio per una moratoria internazionale in difesa della salute pubblica.

RIPRODUZIONE CONSENTITA, CITANDO LA FONTE

Fonte: oasisana

Nicola Zegrini nasce a Roma nel 1970. Dopo gli studi classici si laurea in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Appassionato di ogni forma d'arte, suona vari strumenti e compone sin da giovane poesie e canzoni. Avido lettore, si interessa ad argomenti esoterici e nel 2011 pubblica "Lo specchio del pensiero", il suo primo romanzo. Apre anche un blog di attualità, crescita personale e benessere e sia libro che sito riscuotono un discreto successo. Attualmente lavora come responsabile in un albergo nel centro di Roma.

5 commenti su “Adesso lo dicono pure dal Parlamento Europeo: “5G accelera la pandemia di Covid-19!”

  1. Pingback: “5G accelera la pandemia di Covid-19!” | DeBernardi's Blog

  2. Pingback: Il Coronavirus non ha una vita propria: In questo periodo di eccessi e “stranezze”, è bene ribadirlo! | Human_rEvolution

  3. Pasquale

    Se le radiazioni elettr fanno male alle difese immunitarie perché nessuno dice a noi poveri mortali chiusi in casa con il cellulare sempre sottomano di evitare di usarlo? Vorrei che questo argomento venisse discusso più seriamente e venissero presi provvedimenti in merto😈😈😈.

    "Mi piace"

  4. PERCHÉ TI VIENE DETTO DI ISOLARTI E STARE LONTANO DALLE ALTRE PERSONE?
    PERCHE’ SIAMO COGLIONI, …. O CI VOGLIONO FARE DIVENTARE TALE.
    Quello che ti viene detto non ha assolutamente nulla a che vedere con alcun virus.
    L’ ordine di quarantena e le distanze sociali sono un condizionamento sociale per indebolire, ammalare e controllare la popolazione.
    Cosa sappiamo dagli studi sull’isolamento e sulla separazione sociale?
    La solitudine e il rimanere bloccati in pochi metri quadri possono essere dannosi sia per la nostra salute mentale che fisica. Le persone socialmente isolate sono meno in grado di affrontare situazioni stressanti, hanno anche più probabilità di sentirsi depressi e potrebbero avere problemi a trattare le informazioni.
    Ora pensa..
    Varie ricerche mostrano che le persone isolate hanno problemi ad elaborare informazioni, ciò significa che quello che i media e il governo dicono, loro non sono in grado di pensare/ragionare in modo critico, a loro volta possono portare a difficoltà nel processo decisionale, memorizzazione e richiamo. Anche le persone che si sentono sole sono più sensibili alle malattie, infatti ricercatori hanno scoperto che il sistema immunitario di una persona solitaria risponde diversamente alla lotta contro i virus, rendendoli con più probabilità di sviluppare una malattia.
    Gli impatti dell’isolamento sociale peggiorano quando le persone vengono inserite in ambienti fisicamente isolati. Ad esempio, il confinamento solitario può avere effetti psicologici negativi sui prigionieri, tra cui significativi aumenti di ansia e attacchi di panico, aumento dei livelli di paranoia, ed essere meno in grado di pensare in maniera chiara.
    Si chiudono palestre, parchi, spiagge e altre aree in cui le persone fanno esercizio, e poi sole, aria fresca e socializzazione tutto buttato nel cesso, infatti depressione, ansia, attacchi di panico, abuso di medicinali e abuso di alcol è al culmine in questa situazione di virus/paura.
    Le persone segnalano anche problemi di salute mentale a lungo termine dopo essere state trattenute in isolamento, infatti infinite ore e giorni trascorsi completamente isolate le hanno rese sensibili agli ordini e alle manipolazioni del proprio rapitore/governo.
    La vera agenda di oggi è quella di indebolire la tua salute mentale e fisica e renderti uno schiavo più conforme e obbediente al loro sistema di controllo, sappilo.

    "Mi piace"

  5. EFFETTI DEL 5G SULLE CELLULE
    Il sistema 5G è una rete #wireless #WiGig che opera nello spettro #60GHz con una velocità di #download fino a #10Gbps rispetto alla velocità di download #4G di #10Mbps.
    Tuttavia, la frequenza di 60 GHz è la frequenza alla quale oscillano le molecole di ossigeno. A 60 GHz, il 98% dell’energia trasmessa 5G verrà assorbita dall’#ossigeno atmosferico che altera le proprietà orbitali degli elettroni delle molecole di ossigeno. “60 GHz è la frequenza di assorbimento delle molecole di ossigeno. Le molecole di ossigeno hanno #elettroni che condividono tra loro, l’ossigeno è una molecola #biatomica. Ciò che respiriamo sono due molecole di ossigeno legate insieme agli elettroni che condividono.” Quando la molecola di ossigeno viene colpita con onde 5G a 60GHz, queste onde influenzano le proprietà di risonanza orbitale di quegli elettroni condivisi. Sono quegli elettroni condivisi che si legano all’#emoglobina nel nostro sangue. ” Quando l’ossigeno viene interrotto, non si legherà più all’emoglobina e alla mioglobina (molecole che trasportano ossigeno) e quindi non sarà in grado di trasportare ossigeno nei mitocondri della cellula. Senza ossigeno, il fegato diventa congestionato e il corpo e cervello, inizia a guastarsi a causa del lento soffocamento.
    Poiché il cervello è l’organo del corpo più sensibile alla mancanza di ossigeno, non assumere abbastanza ossigeno al cervello provocherà ipossia cerebrale. I sintomi dell’ipossia cerebrale vanno da lievi a gravi.
    I sintomi lievi includono:
    disturbi cognitivi
    perdita temporanea di memoria
    ridotta capacità di muovere il corpo
    difficoltà a prestare attenzione
    difficoltà a prendere decisioni valide
    I sintomi gravi includono:
    svenimenti
    sequestro
    coma
    morte cerebrale
    Nota: cosa hanno in comune il 5G e le maschere, entrambi portano alla privazione dell’ossigeno!
    Le maschere svolgono un altro ruolo nel limitare la tua capacità respiratoria. Non è possibile estrarre la normale quantità d’aria per riempire tutti i polmoni. Quindi finisci per ricevere meno ossigeno perché stai ricevendo meno aria.
    Nota: lo spettro per #4G inizia da 700 MHz a 5 GHz bande di frequenza. “Rispetto alle frequenze inferiori a 5 GHz precedentemente utilizzate da dispositivi mobili, la tecnologia delle onde millimetriche consente la trasmissione su frequenze comprese tra 30 GHz e 300 GHz. Queste frequenze sono chiamate onde millimetriche perché hanno lunghezze d’onda comprese tra 1 mm e 10 mm, mentre le lunghezze d’onda delle onde radio attualmente utilizzate dagli smartphone sono per lo più diverse decine di centimetri “.
    Nota: gli effetti sulla salute dell’esposizione cumulativa alle radiazioni di radiofrequenza a bassa intensità includono:
    Mutazioni del DNA
    Danno mitocondriale
    Tumori, cancro (i crani dei bambini ricevono più radiazioni)
    Palpitazioni
    Memoria e problemi cognitivi
    Cambiamenti di sperma e infertilità
    Mal di testa, emicrania, ronzio alle orecchie
    ADHD
    Ansia
    Depressione
    Malattia del cuore
    Diabete di tipo 2
    Le radiazioni a radiofrequenza / microonde (RF / MW) influenzano i segnali di risonanza di Schumann che sono il meccanismo attraverso il quale viene attivata la produzione di melatonina.
    Nota: le frequenze influenzano anche la capacità del corpo di produrre vitamina D (la carenza di vitamina D provoca raffreddore e influenza a causa dell’indebolimento del sistema immunitario. Questo è il motivo per cui le persone sono inclini a raffreddore e influenza nella stagione invernale).
    Nota: le radiazioni elettromagnetiche nella gamma di frequenze delle microonde “sono assorbite da acqua, grassi, zuccheri e alcune altre molecole, le cui conseguenti vibrazioni producono * calore *”. Simile ai forni a microonde che generano radiazioni a una frequenza di circa 2,45 GHz (l’energia delle microonde viene convertita in energia termica facendo in modo che le molecole di acqua si spostino avanti e indietro di circa 2,45miliardi di volte al secondo … I 60 GHz utilizzati dal sistema 5G causano molecole d’acqua per capovolgere avanti e indietro 60 miliardi di volte al secondo !!!)
    Nota: principali sintomi del coronavirus: respiro corto, tosse, febbre.
    Hanno anche mostrato come le persone cadano improvvisamente con convulsioni che sono gli stessi sintomi causati da grave ipossia celebrali.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: